Fca, Great Wall smentisce: Nessun negoziato o accordo

49

La compagnia automobilistica cinese Great Wall afferma di non aver negoziato con Fca o siglato alcun accordo scritto. Lo spiega Bloomberg, che cita una nota della società, aggiungendo che le contrattazioni del titolo, non negoziato oggi, riprenderanno domani. 

“La società si è interessata e ha effettuato analisi su Fca, ma non ci sono stati progressi concreti fino ad ora – afferma nel dettaglio la nota diffusa da Great Wall -. C’è sostanziale incertezza riguardo alla possibilità che la società possa procedere con questo progetto, che non dovrebbe incidere sui risultati finanziari della società. Inoltre, la società non ha avuto alcun contatto con i vertici di Fca e non ha avviato alcuna trattativa o siglato alcun accordo con alcun rappresentante di Fca”. Lo stesso comunicato diffuso dal gruppo automobilistico cinese ricorda i recenti articoli di stampa sulla vicenda e in particolare la voce di un negoziato di Great Wall con Fca per l’acquisizione di Jeep, e il fatto che il direttore generale della società Wang Feng Ying ha dichiarato ai media che la società intende acquistare Jeep e contattare Fca per negoziare l’acquisizione.