Fca, Magneti Marelli investe 4,5 milioni di euro a Caivano

1541

La Magneti Marelli, azienda del gruppo Fca, investirà quattro milioni e mezzo di euro per lo stabilimento di Caivano (Napoli), per implementare nuovi macchinari e ampliare i fabbricati di ulteriori 2300 metri quadrati. Lo rende noto Biagio Trapani, segretario generale della Fim di Napoli, commentando positivamente la scelta aziendale ”per continuare a legare lo stabilimento, di cui si conferma la strategicità, a linee guida di produzioni centrali dell’assetto produttivo di FCA in Italia”. Attualmente lo stabilimento di Caivano, che produce sistemi di scarico, convertitori catalitici e silenziatori, conta 238 addetti, avvalendosi anche delle prestazioni di 50 lavoratori con contratto di somministrazione a cui se ne aggiungeranno nei prossimi giorni altri 9 ”per effetto di un picco di richieste aggiuntive legato allo stabilimento di FCA Melfi”. ”Come Fim – ha concluso Trapani – cogliamo con soddisfazione questa notizia che premia la determinazione con la quale il sindacato firmatario da anni ha affrontato le tematiche del sito e con determinazione affronteremo l’ulteriore sviluppo industriale, puntando alla salvaguardia e la crescita dei lavoratori che secondo noi hanno le professionalità giuste per essere competitivi su un mercato sempre più globale”.