Fca, moneta d’argento da 5 euro per i 60 anni della Fiat 500

163

Sono passati 60 anni da quando, nel 1957, dagli stabilimenti di Mirafiori a Torino usciva la prima Fiat 500. Simbolo del Made in Italy, e’ stata l’automobile delle famiglie, dei primi viaggi e delle prime vacanze degli italiani, la piu’ amata dagli italiani della storia Fiat, ribattezzata con affetto “Cinquino”. Da allora ne ha fatta di strada, diventando una vera e propria icona grazie all’inconfondibile design unito alla funzionalita’, all’innovazione delle tecnologie e alla versatilita’ d’uso. Con sessanta anni di storia alle spalle, la Fiat 500 continua a rinnovarsi e a percorrere le strade del mondo come simbolo del miglior stile italiano. Per festeggiare questa storica ricorrenza, l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha dedicato una moneta in argento, dal valore nominale di 5 euro, emessa oggi dal Ministero dell’Economia e Finanze, realizzata da Claudia Momoni, artista incisore della Zecca dello Stato. La moneta ha una tiratura di 4.000 pezzi per la versione ‘fior di conio’. Sul dritto, raffigurazione, in prospettiva, del primo modello Fiat 500, nato nel 1957, e la versione attualmente in commercio, con soluzioni stilistiche simili all’omonimo antenato; nel giro, la scritta “Repubblica Italiana”. Sul rovescio, e’ raffigurata, di profilo, una vettura Fiat 500; nel campo di sinistra, le date “1957” e “2017”, rispettivamente anno di produzione del primo modello Fiat 500 e anno di emissione della moneta e, a seguire, il valore “5 euro”; nel campo di destra, un particolare del cruscotto interno della vettura e “R”, identificativo della Zecca di Roma; nella parte inferiore, a sinistra, il nome dell’autore” Momoni” e, al centro, il marchio Fiat 500.