Fca Pomigliano, lunedì il vertice in Regione con i sindacati

353

Si svolgerà lunedì prossimo nella sede della Giunta regionale campana, un incontro per discutere dei problemi relativi ai lavoratori dello stabilimento Fca di Pomigliano d’Arco, così come richiesto la scorsa settimana da Cgil e Fiom. L’incontro è stato convocato dagli assessori al Lavoro, Sonia Palmieri, e alle Attività Produttive, Amedeo Lepore, che incontreranno gli esponenti regionali di Cgil, Cisl e Uil, e degli esponenti dei rispettivi sindacati di categoria, lunedì prossimo nella sede della Giunta in via Santa Lucia. ”Dall’incontro – ha commentato Francesco Percuoco, segretario provinciale della Fiom – ci aspettiamo, a partire dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, un impegno concreto per garantire un futuro produttivo e occupazionale per i siti industriali di FCA. Non si può aspettare la fine degli ammortizzatori sociali senza avere la certezza di nuovi investimenti che garantiscano la piena occupazione”. La Fiom e la Cgil, nella lettera di richiesta di convocazione alla Regione, avevano sottolineato le preoccupazioni legate al termine degli ammortizzatori sociali previsto entro la fine del 2018, e che potrebbe trasformare ”i circa 2000 esuberi, tra la fabbrica di Pomigliano e il reparto di Nola, da temporanei a strutturali”.