Fca, Tim Kuniskis alla guida di Alfa Romeo e Maserati. Marchionne: Basi per una crescita duratura

148
in foto Tim Kuniskis

Tim Kuniskis assume la guida di Alfa Romeo e Maserati a livello globale. Sostituisce Reid Bigland che continuerà a ricoprire i ruoli di responsabile delle vendite in Usa e di presidente e ceo di Fca in Canada. Kuniskis è da 26 anni in Fca, dove ha ricoperto varie posizioni in ambito commerciale e di marketing e relative ai brand Dodge e Fiat negli Stati Uniti: finora era responsabile de marchi Chrysler, Dodge, Fiat e Srt. In questa carica lo sostituisce Steve Beahm, responsabile Maserati Nord America. Bigland e Kuniskis continueranno a far parte del Group Executive Council (Gec), il più elevato organo di management di Fca, guidato da Sergio Marchionne. “Tim potrà dedicarsi esclusivamente al capitolo successivo dei due storici brand Alfa Romeo e Maserati. In Nord America, dove l’implementazione del nostro piano industriale volto a riallineare la produzione verso i suv e i pickup è ormai in fase avanzata, Reid potrà focalizzarsi sulla crescita delle vendite negli Usa e in Canada”, commenta Marchionne.
“Questo è un anno importante per Fca. Lavoreremo per raggiungere gli obiettivi del nostro piano industriale quinquennale e allo stesso tempo per creare le basi di una crescita stabile e duratura”. Lo afferma l’amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, nella nota in cui si annunciano le nuove nomine nel gruppo.