Fedele (Atex) a Manfredi e De Luca: Campania e Napoli senza assessori alla Cultura, un guaio per il turismo

155
In foto il museo di Capodimonte

di Sergio Fedele*

Stamattina abbiamo trasmesso un appello al Presidente della Regione Campania De Luca e al Sindaco di Napoli Manfredi affinché istituiscono gli Assessorati alla Cultura. 
Non nascondiamo infatti le nostre perplessità sulla mancanza degli Assessori alla Cultura sia alla Regione Campania che al Comune di Napoli dove le relative deleghe sono rimaste al Presidente De Luca e al Sindaco Manfredi.
La cultura nei nostri territori è una priorità assoluta che necessità di un riferimento competente e continuo, esigenza in contraddizione con la  molteplicità dei gravosi impegni del Presidente della Regione Campania e del Sindaco di Napoli.
Per il Turismo, la Cultura dei territori è una priorità assoluta ed è fondamentale il link di collegamento tra Assessori al Turismo e Assessori alla cultura.
Noi crediamo molto nel ruolo e nel rapporto con gli assessori.
Abbiamo infatti  attivato un collegamento continuo con l’Assessore regionale al Turismo Casucci e con l’Assessore al Turismo del Comune di Napoli Teresa Armato.
Abbiamo avviato, insieme ad altre associazioni, un rapporto con gli Assessori al Turismo dei Comuni della Penisola Sorrentina che porterà al primo incontro tra tutti gli assessori il 18 gennaio.
Occorre avere gli stessi riferimenti nella gestione della strategia della Cultura alla Regione Campania e al Comune di Napoli  con assessori dedicati  alla Cultura che abbiano competenza e esperienza.
Speriamo che si vada in tale direzione e che De Luca e Manfredi accolgano il nostro appello.

*presidente Atex Campania