Federzoni (Intesa Sp), banca è esempio empowerment femminile

56

Milano, 5 mag. – (AdnKronos) – Coinvolgere le imprese in un percorso di empowerment femminile e dare visibilità alle pratiche più virtuose e innovative: è questo il principale obiettivo del premio “Women Value Company 2017 – Intesa Sanpaolo”, istituito dalla Fondazione Marisa Bellisario in collaborazione con il Gruppo Intesa Sanpaolo, che ieri in serata, a Milano, ha promosso il primo di cinque incontri sul territorio per arrivare, uil 16 giugno, a Roma, alla proclamazione delle vincitrici, una azienda piccola e una di medie dimensioni.

Il premio si é rivolto alle imprese pubbliche e private di piccole e medie dimensioni, a prevalente capitale italiano e non appartenenti a gruppi, che abbiano registrato buone performance economico-finanziarie e che si siano distinte nell’applicazione di politiche di valorizzazione del lavoro femminile e di gestione della gender diversity: servizi di conciliazione famiglia/lavoro; iniziative volte a garantire ai dipendenti, uomini e donne, una serena gestione del loro tempo in azienda (benefit, voucher, asili nido interni); politiche flessibili di organizzazione del lavoro; politiche retributive di merito non discriminatorie; piani di sviluppo e valorizzazione delle competenze e carriere femminili, con ampia presenza di donne in posizioni manageriali o apicali.

L’obiettivo lo spiega Mauro Federzoni, direttore regionale Milano e provincia di Intesa Sanpaolo: “Già all’interno di intesa Sanpaolo cerchiamo di valorizzare al massimo la presenza delle colleghe in una posizione apicale e quindi diamo l’esempio da questo punto di vista. Per quanto riguarda invece il progetto di ‘Women Value Company 2017’ abbiamo appunto cercato di entrare nel vivo del problema selezionando circa 600 imprese che valorizzano molto la presenza sia nel managment che nel lavoro al femminile, e all’interno di questo progetto, abbiamo cercato di estrarre tutta una serie di valori che poi devono presiedere anche alla selezione delle 11 imprese che saranno finaliste in questo contest e, di conseguenza, andare a testimoniare quanto ci interessa essere presenti in questo settore”.