Festival degli Artisti di strada: a Capaccio acrobati, poeti e burlesque

56

Ci saranno musicisti, poeti, acrobati ma anche burlesque ed una corsa di 5 km piena zeppa di colore. Sarà tutto questo, domenica 22 luglio, il Festival degli Artisti di Strada in programma nel centro storico di Capaccio (Salerno). Per il terzo anno consecutivo le strade dei borgo salernitano ospiteranno ‘Ca’pacciàm, il festival organizzato da Baracca dei Buffoni e Crasc, con la direzione artistica di Orazio De Rosa e la direzione organizzativa di Beatrice Baino. Questa terza edizione sarà all’insegna dell’arte a 360 e ospiterà musicisti, poeti, acrobati, giocolieri, performer di teatro di strada e burlesque. Gli artisti, che si esibiranno in strada per tutta la serata, cattureranno l’attenzione degli spettatori di tutte le età. L’iniziativa, gratuita per il pubblico, trasformerà per una notte la cittadina di Capaccio, in un immenso luna-park a cielo aperto. Ci sarà “Bakika”, spettacolo acrobatico di Palo Cinese; “ALLok!”, performance acrobatiche con e di Matteo Pallotto; le bolle giganti create da Conte Bollicin; le poesie originali scritte ad personam dal poeta performer Silvestro Sentiero. Per finire anche un po’ di teatro e musica: “Casa Burlesque”, spettacolo sensuale e ironico con Fanny Damour & Roby Roger show; il divertente teatro di strada e in continuo movimento di “Old Roller Coaster” (Vecchie montagne russe); la musica classica meridionale degli Ars Nova; il vastissimo repertorio di Michele Roscica, “One Man Band”, l’Uomo Orchestra. Quest’anno il Festival si arricchisce grazie alla presenza di artigiani locali, che esporranno i loro prodotti originali in veri e propri mercatini. E tra gli eventi collaterali spazio anche allo sport venerdi’ 20 luglio, alle ore 19.00, con Ca’pacciàm Runner, 5 km di corsa non competitiva il cui obiettivo sara’ riempirsi di colore.