Festival dei Vulcani, al via oggi da Cuma con “Malacrescita”

23

Parte da Cuma (Napoli), dall’area archeologica della Città Bassa, la nuova edizione di Efestoval – Festival dei Vulcani, ideato e diretto da Mimmo Borrelli, con il suo ‘Malacrescita’, spettacolo che lo vede in scena, si apre la IV rassegna teatrale itinerante dei Campi Flegrei. L’appuntamento è per oggi mercoledì 5 settembre, alle 20,30, presso gli Scavi di Cuma-Città Bassa (Via Monte di Cuma, 1 – Pozzuoli), luogo dove è stata immaginata la storia di Maria Sibilla Ascione, metà Vergine innocente, metà Maga, strega furente, una profetessa in chiave moderna. Sabato 8 settembre poi, alle 20,30, Efestoval incontra il pubblico al Castello di Baia (via Castello, 39 – Bacoli) con ‘La Bicicletta Rossa’, uno spettacolo dedicato alle famiglie. Per tutte le informazioni e per la prenotazione (obbligatoria), www.efestoval.it.
“Il Parco archeologico dei Campi Flegrei ha la volontà di collaborare con tutti quei soggetti che contribuiscono alla rinascita culturale – ha dichiarato il direttore del PaFleg, Paolo Giulierini – Mimmo Borrelli porta avanti un festival legato al territorio flegreo e il Parco apre le porte dei siti per ospitare un processo partecipativo in cui si coniugano le straordinarie e naturali quinte teatrali, date dai monumenti archeologici del Parco, e la competenza culturale di chi organizza eventi di altissimo livello, come Efestoval, nell’ottica di una solidale collaborazione tra istituti ed artisti”. Sabato 8 settembre avrà luogo anche l’ultimo appuntamento della stagione con ‘Il Castello di Baia e la Fortezza del Tempo’: il gruppo Timeline Napoli offre una visita dell’antica struttura, del museo archeologico dei Campi Flegrei e in via straordinaria delle prigioni e della cappella cinquecentesca dedicata alla Madonna del Pilar. Appuntamento ore 10 presso il Castello di Baia, via Castello 39, Bacoli (Napoli). La prenotazione è obbligatoria al numero 3317451461. Sempre sabato 8 settembre è possibile partecipare a Le Piante raccontano miti e leggende’: una visita originale ideata da Legambiente Città Flegrea presso le Terme Romane di Baia (via Terme Romane, 6 – Bacoli), con attività dedicate anche ai bambini, alla scoperta dei miti legati alle specie floreali.