Festival della Diplomazia a Roma, ecco tutti gli appuntamenti

518

Il Festival della Diplomazia, diretto verso la X edizione, nasce nel 2009 dalla consapevolezza della centralità di Roma in ambito internazionale. Nella città, infatti, opera e vive un’ampia comunità internazionale che giornalmente si relaziona con la cittadinanza e le istituzioni locali, in costante interazione con l’assetto economico, organizzativo e culturale. Roma è considerata un punto nevralgico per le relazioni diplomatiche con 139 ambasciate accreditate presso la Repubblica Italiana, 78 presso la Santa Sede, 73 presso San Marino. A questo, va aggiunto il ricco tessuto di Organizzazioni internazionali, università, accademie e istituti di cultura stranieri che vanno a consolidare la proiezione di Roma come prima città internazionale al mondo.

Per continuare nel percorso di comprensione e analisi dei fenomeni europei e globali il Festival della Diplomazia penderà in prestito dalla mitologia romana il titolo della decima edizione: “Le due facce di Giano – La Transizione a un Nuovo Mondo” che sintetizza l’obiettivo di lavorare con uno sguardo rivolto al passato, alla competenza e all’esperienza, e uno rivolto al futuro per capire le trasformazioni in corso.

Il ricco programma si declinerà su tre tracce principali: la sfida della governance, il contenitore che affronta le questioni relative ai temi della geopolitica e degli equilibri internazionali, una quadro continuamente in fibrillazione, con nuovi attori pronti a prendere la scena e figure consolidate obbligate a trasformarsi o lasciare il passo. La dittatura degli algoritmi è il tema che analizzerà le novità introdotte dalla Tecnologia, in particolare dalla Rete e dalla Intelligenza Artificiale, capaci di semplificare la quotidianità ma anche di portare con sé sfide etiche e di supremazia industriale e geopolitica come dimostrano le questioni relative ai big data, e alla comunicazione mobile. Infine la parabola della crescita sarà la chiave per raccontare il grande tema dello sviluppo sostenibile, che ha portato l’arte della diplomazia ad affrontare nuove sfide e a specializzarsi in materie di negoziato ambientale, culturale e commerciale.

Nella ricerca delle risposte a questi temi, il Festival della Diplomazia vuole contribuire fornendo suggestioni e strumenti che derivano dalla fiducia nella diplomazia come metodologia strutturale per facilitare il dibattito e favorire lo scambio culturale tra persone . Dal 16 Ottobre : Ore 11.00 – Serra Palazzo delle Esposizioni, Salita via Milano 9A – Conferenza Stampa di Presentazione X Festival della Diplomazia – Intervengono Giorgio Bartolomucci, Segretario generale Festival della Diplomazia; Aurelio Regina, presidente onorario Festival della Diplomazia; Giampiero Massolo, presidente del Comitato Scientifico Festival della Diplomazia, di Fincantieri e ISPI; Luca Sabbatucci, direttore generale, Ministero Affari Esteri e  la Cooperazione Internazionale; Vito Borrelli, Capo FF Rappresentanza Commissione Europea in Italia.

a seguire:
“La diplomazia fra incertezze e transizione” – Dialogo fra: Staffan De Mistura, già inviato speciale per le Nazioni Unite in Siria e Vincenzo Nigro, giornalista del quotidano “La Repubblica”. Giovedì 17 Ottobre: Ore 09.00 – 14.00 – Associazione Studi Umanistici Leusso, viale Regina Margherita 1 – “I diritti delle donne e delle minoranze sociali: come sono cambiati, cosa manca, cosa rischiano” – Intevrengono Paola Spadari, presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio; Isabel Russinova, testimonial do Amnesty International e direttore artistico TEHR*; Joost A. Flamand,  ambasciatore dei Paesi Bassi, già direttore dell’Ufficio inclusivo Ministero Affari Esteri olandese; Tiziana Ciavardini, giornalista e scrittrice;
Simona Decima, giornalista RAI; Sabika Shah Povia, giornalista, Carta di Roma. Coordina Carlo Felice Corsetti, presidente di PIUE, già membro CNOG. Modera Fabio Morabito, Sindacato Cronisti Romani.
Ore 10.00 – Università Tor Vergata, aula Multilateralism and national interest – Vicktor Elbling, ambasciatore della Repubblica Federale di Germania in Italia. Introduce Andrea Buratti, Università Tor Vergata.
Ore 14.00 – Università Internazionale, via delle Sette Chiese 139 – Incontro con Goran Aleksic, ambasciatore Repubblica di Serbia in Italia. Introduce Antonella Ercolani, Università Internazionale. Ore 15.30 – Università Roma Tre Aula 3B, via Chiabrera 199 – “Obiettivi di Sviluppo Sostenibile” – Introduce e modera Giuliano Garavini, docente Relazioni Internazionali, Università Roma TRE. Intervengono Sara Roversi, fondatrice di Future Food; Valerio Gatta, Dipartimento Scienze Politiche Università Roma Tre; Diana Battaggia, direttore UNIDO; Nicola Napoli, docente di endocrinologia Università Campus Bio Medico, Responsabile Comitato Cooperazione Universitaria UCBM Ore 16.00 – Sala Galleria, Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 – Round Table: “Scientific Diplomacy: the great challenges of infrastructures” con Shirish M. Soni, Ambasciatore del SudAfrica; Maurizio Bona, CERN Ginevra; Federico Testa, presidente ENEA; Maria Florencia Paoloni, segregretario tecnico-scientifico, Istituto Italo Latino Americano; Pier Francesco Zazo, Min. Plen. Italian Coordinator for Antarctic Affairs MAECI; Nicola Zaccheo, presidente ENAC; Carlo Doglioni, presidente dell’ INGV-Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia; Marianna Maculan, chief external relations, International Centre Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB); Giuseppe Antonio Romeo, Chief Commercial Office, Leonardo; Paolo Sartorio, direttore Esecutivo U.S.-Italy Fulbright Commission. Modera: Ezio Bussoletti, Head of the Italian Delegation at GGIM UN, Director C.I.T.E.R.A. – In collaborazione con IILA. Evento in inglese. Sono stati invitati a intervenire: rappresentanti di CNR, ISPRA, INGV, INFN, INA, ASI, ISS, SWAOS, Associazione Stampa Estera, Fondazione Mattei, The World Academy of Sciences (TWAS), Science Diplomatic Club. Ore 16.30 – SIOI, Piazza San Marco 51 – “La Francia e l’Italia. La continua instabilità in Libia”, con Franco Frattini, presidente SIOI; Luca Gori, direttore Centrale Paesi del Mediterraneo e Oriente, MAECI; Stephen J. Mariano, Dean, NATO Defense College; Alessandro Politi, director, NATO Defense College Foundation; Franco Venturini, editorialista “Corriere della Sera”. Modera Gabriele Carrer, giornalista.  Ore 16.00-18.00 – Sala Stampa, Camera dei Deputati, Via della Missione 4 (su prenotazione) – “La geopolitica delle comunicazioni: il caso 5G” con Gianni Lattanzio, segretario generale Istituto Cooperazione Paesi Esteri (ICPE); Francesco Bechis, Formiche; Maria Elena Capitanio, Istitutional & External Relations Head, Media Relations and Public Affairs, Fastweb; Francesco Carlino, amministratore Neural Research srl;  Ore 16.30-18.30 – Spazio Fare, Mercato Centrale Roma, Via Giolitti 36 – Libri del passato per leggere il futuro: “La prima Radice” (Simon Weil) – “Obbedienza e Resistenza” (Alessandro Passerin d’Entrèves) – Giampaolo Manzella, sottosegretario Ministero Sviluppo Economico; Carmela De Caro, docente di Diritto Pubblico Comparato, Scienze Politiche, LUISS “Guido Carli; Michele Gerace, avvocato, ideatore della Scuola sulla Complessità. Modera: Enzo Maria Le Fevre Cervini, Fondazione Olivetti, docente Governance del Digitale, Università della Tuscia; in collaborazione con Fondazione Olivetti – Edizioni di Comunità. Ore 17.30 – Università LUISS “Guido Carli”, aula 407, Viale Romania 32 – “Discovering International Organizations: Food Security, Safety and Sovreignity” con Davide Bradanini, Carla Bruno, Rappresentanza Italiana presso le UN; Marco Marzano De Marinis, senior Advisor, IFAD; Andrea Carapellese, Investment Promotion Expert UNIDO; Tommaso Alacevich, economist in FAO Investment Center Rappresentante WFP.  Ore 18.00 – Officine Fotografiche, Via G. Libetta 1 – Apertura mostra fotografica “Lingering Ghosts”, a cura di Daria Scolamacchia, per concessione di Fabrica – Intervengono: Carmen Lasorella, giornalista;
Barbara Pinelli, antropologa delle migrazioni;
Ore 18.00 – Residenza dell’ Ambasciatore di Australia, Salita dei Parioli 41 (su invito) – “The Ocean: securing and sustainable future” con Greg French, Ambasciatore d’Australia; Pier Francesco Zazo, ministro plenipotenziario, inviato speciale per le Isole del Pacifico, MAECI; Mario Mattioli, presidente Federazione del Mare e Confitarma; Maria Cristina Finucci, presidente Garbage Patch State; Alessandro Agrifoglio, responsabile vendita Area Manager Australia, Fincantieri. Venerdì 18 Ottobre:
Ore 9.30 – Campidoglio, Sala Pietro da Cortona – “La Diplomazia del Bene” con Giorgio Bartolomucci, segretario generale Festival della Diplomazia; Stefano Toscano, ambasciatore, Direttore Geneva International Center for Humanitarian Demining (GICHD); Pasquale Frega, amministratore delegato Farma e Country President Novartis Italia*; Emilio Barbarani, già ambasciatore, Associazione Gariwo
; a seguire, Campidoglio, Terrazza Caffarelli: Inaugurazione mostre fotografiche “Demining Action” a cura di GICHD e “Primo Levi in Wender-Novartis” a cura di Novartis. Ore 10.00 – Antica Biblioteca – Link Campus University, Via del Casale di S. Pio V, 44 – “I Like. La politica nell’era Cyber: Consenso, Realtà, Rappresentazione” – Introduce: Enzo Scotti, presidente Link University; Raffaele Barberio, presidente Privacy Italia; Paola Giannettakis, direttore dipartimento per la Ricerca, Link University; Philip Larrey, docente Pontificia Università Lateranense; Enrico Nardelli, professore Ordinario di Informatica, Dipartimento Matematica Università Tor Vergata; Alex Orlowsky, regista; Nicola Piepoli, presidente Istituto Piepoli. Coordina Carmen Lasorella, giornalista. Ore 11.00 – Spazio Europa, via Quattro Novembre, 149 – “Transizione energetica: la politica UE su energia e clima” con Carlo Corazza, capo ufficio Parlamento Europeo in Italia; Luca de Carli, head of Unit for Legal Affairs, inter-Institutionals Relations & Communication, DG Clima EU; Oliviero Montanaro, DG per lo Sviluppo Sostenibile, per il Danno Ambientale e per i Rapporti con l’UE e gli Organismi Internazionali, Ministero Ambiente; Enrico Giovannini, portavoce ASviS; Andrea Bianchi, direttore Area Politiche Industriali Confindustria; Luca Schieppati, managing director TAP AG; Simone Mori, direttore Europe and Euro-Mediterranean Affairs, ENEL *; modera: Romina Maurizi, direttore del “Quotidiano Energia”. Con traduzione in inglese. Ore 16.00 – Spazio Europa, via Quattro Novembre, 149 – “Geopolitics, Conflict Prevention and International Cooperation”. Introduce e modera: Marco Marzano De Marinis, senior Advisor, IFAD;
Stefano Manservisi, former DG DEVCO; Corinna Unger, professor of History, Istituto Universitario Europeo di Firenze; Armando Barucco, direttore Unità Analisi e programmazione MAECI; Stefano Toscano, ambasciatore, Direttore Geneva International Center for Humanitarian Demining (GICHD).  Ore 17.00 – Ambasciata di Cina, Via Bruxelles (su prenotazione) – “Cooperazione Spaziale Sino-Italiana” – Saluti: Li Yunhua, Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese in Italia; Roberto Formaro, responsabile Tecnologie Ingegneria di ASI; Matteo Picconeri, Investor Relation Manager Avio SpA; Gerardo Lancia, dirigente Lazio Innova – Polo tecnologico Aereospaziale Lazio; Emiliano Battisti, giornalista e autore “Storie Spaziali”; Rappresentante Telespazio /THALES; Lu Fangjun, associate director, Institute of high energy physics of Chinese Academy of Sciences. Modera Ezio Bussoletti, Head of the Italian Delegation at GGIM UN, Director C.I.T.E.R.A. Ore 18.00 – Centro Russo di Scienza e Cultura, Piazza Benedetto Cairoli 6 (su prenotazione) – Concerto di Musica dedicata a Rashit Vagapov. Ore 19.00 – Villa Magistrale Ordine di Malta (a invito) – “Humaritarian Aid: tradition and innovation” in collaborazione con il Sovrano Militare Ordine di Malta; Sabato 19 Ottobre: Ore 11.00 – Istituto Giapponese di Cultura – “Tremble all you want di Akiko Ooku (2017-117’)”. Ore 18.00 – Centro Russo di Scienza e Cultura a Roma (su prenotazione) – Concerto di Fyodor Byriuchev (pianoforte); a seguire:
Conversazione: “La fruizione della musica oggi” con Fyodor Byriuchev, musicista e compositore; Mario Panizza, ingegnere, Link University *; Maurizio Gabrieli, maestro, Conservatorio Santa Cecilia. Lunedì 21 Ottobre: Ore 09.30 – John Cabot University – Critelli Campus, piazza Giuseppe Gioacchino Belli 11 (su prenotazione) – “Round Table: Artificial Intelligence. Ethics and Algorithmic Biases”, con Francesco Lapenta, director of John Cabot University Institute of Future and Innovation Studies; Kai Härmand, sottosegretario Ministero della Giustizia di Estonia; Irene Sardellitti, Commissione Europea; Alexey Malanov, Antivirus expert, Kaspersky; Corrado Giustozzi, AGID; Massimo Buscema, Istituto Semeion
; Fabio Filocamo, Harvard Club; Andrea Gilli, senior researcher, NATO Defense College; Ann-Sophie Leonard, Mercator Fellow, NATO Defense College; rappresentanti di Fincantieri, di Elt e di Leonardo.
Ore 10.30 – Antica Biblioteca – Link Campus University, Via del Casale di S. Pio V, 44 – “Comunicazione persuasiva e negoziazione” con Marco Leone, economista, Corporate Storyteller e Formatore; Felipe Moreno, Università Cattolica del Cile, Consulente in Comunicazione Strategica; Marica Spalletta, professore associato di Sociologia dei processi culturalie comunicativi, Link Campus University; Massimo Antonazzi, coordinatore del Master, in Negotiation and Conflict resolution strategies e docente di Tecniche negoziazione e finanza comportamentale, Link Campus University. Ore 10.00 – Confitarma, Piazza S.S. Apostoli 66 – “Blue economy and cooperation Italia-IORA: sea transport and de-carbonization” con Mario Mattioli, presidente Federazione del Mare e Confitarma; Luca Sabbatucci, direttore generale, ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; Shirish M. Soni, Ambasciatore del Sud Africa in Italia, presidenza dell’Indian Ocean Rim Association IORA; Opening: Gatot Hari Gunawan, direttore (IORA). Sono stati invitati a intervenire le Ambasciate dei 21 paesi IORA: Australia, People’s Republic of Bangladesh, Union of Comoros, Republic of India, Republic of Indonesia, Islamic Republic of Iran, Republic of Kenya, Republic of Madagascar, Malaysia, Republic of Mauritius, Republic of Mozambique, Sultanate of Oman, Republic of Seychelles, Republic of Singapore, Federal Republic of Somalia, Democratic Socialist Republic of Sri Lanka, United Republic of Tanzania, Kingdom of Thailand, United Arab Emirates and Republic of Yemen. Sono inoltre stati invitati ad intervenire i rappresentanti del Comitato Italia-IORA: CNR ( Emilio Fortunato Campana, Elena Ciappi, Lucia Paciucci), ENEA (Marina Leonardi, Responsabile Relazioni Internazionali-Direzione Committenza, Maria Vittoria Struglia, Laboratorio Modellistica climatica e impatti – Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali), Federpesca (Luigi Giannini, presidente), Assoittica (Giuseppe Palma, segretario generale), Ciheam Bari (Biagio Di Terlizzi), Distretto della Pesca e Crescita Blu di Mazara del Vallo (Nino Carlino, presidente *), Città della Scienza (Mariano Iadanza, Città della Scienza – head of Business Innovation Centre *), Francesco Confuorti, Green advantage e già console Kenya, CF Giuseppe Radicchio, Marina Militare, ufficiale di collegamento MAECI*, Massimo Comparini, AD E-Geos *, Leonardo Manzari, EIEAD e WestMed, Francesco Giulio Beltrame Quattrocchi, ordinario di Bioingegneria dell’Università degli Studi di Genova, Maria Cristina Pedicchio, OGS, Pierpaolo Campostrini, direttore CORILA *; Rappresentante Fincantieri. Modera: amb. Mario Vattani, Coordinatore UE – Asia Pacifico, DG Mondializzazione e le Questioni Globali, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Tavola rotonda promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalla Presidenza Sud Africana dello IORA, realizzato in collaborazione con Federazione del Mare e Confitarma. Ore 10.30 – BonelliErede, Via Vittoria Colonna 39 (su invito) – “Libia: un paese da ricostruire” con Angelino Alfano, già ministro degli Esteri e VP del Consiglio, Of Counsel BonelliErede; Omar Tarhuni, Ambasciatore della Libia in Italia; Mario Sabato, direttore generale UBAE Bank; Maurizio Melani, Ambasciatore, professore Relazioni Internazionali Link University; modera: Catia Tomasetti, senior partner BonelliErede.
Ore 11.00 – Università Roma Tre – Aula B, Via Chiabrera 199 – “Mourning the intermediate Range Nuclear Force” con Gawdat Bahgatp Professor Near East South Asia Center for Strategic Studies; Can Kasapoglu, SWP Fellow, and Director of Security and Defense Research, EDAM; Ettore Greco, vice presidente esecutivo, IAI. Introduce: Leopoldo Nuti, professor International History, Università Roma Tre. Evento in inglese. Ore 13.00-14.30 – Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 (su prenotazione) – “Beyond Bretton Woods” con Gustavo Piga, presidente Global Governance; Paola Subacchi, professore Queen Mary University di Londra; Giorgio La Malfa, economista; Antonio Magliulo, preside Facoltà Economia, Università Internazionale: Modera: Davide Tentori, presidente Caffé Geopolitico. Evento in inglese. Ore 15.30 – Università LUISS “Guido Carli”, aula da definire (su prenotazione) – “Ruolo COP e Climate Change” con Zakaria L-Kaddouri, consigliere economico Ambasciata Marocco; Sergio Romero Pizzarro, Ambasciatore del Cile in Italia; Arthur Lorkowsi, plenipotenziario COP, Polonia; Tosca Barucco, ministro plenipotenziario, coordinatore clima e ambiente, DGMO, Ministero degli Affari Esteri*; Giovanna Valverde Stark, xonsigliere economico Ambasciata Costarica. Modera: Gianfranco Pellegrino, professore Filosofia Politica LUISS Guido Carli. Ambasciata Francia; Ambasciata Germania*. Evento in inglese. Ore 16.00 – Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 – “Has a New Cold War Really Begun?” – Introduce e modera: amb. Ferdinando Nelli Feroci, presidente IAI; Gawdat Bahgat, professor Near East South Asia Center for Strategic Studies; Leopoldo Nuti, professor International History, Università Roma Tre; Andrea Gilli, Senior Researcher NATO Defense College; Marta Dassù, direttrice di “Aspen Italia”; Armando Barucco, direttore Unità Analisi e programmazione MAECI. Evento in inglese.
Ore 18.30 – Circolo Ministero Affari Esteri (su prenotazione) – “Public Diplomacy, soft power and budget restrictions” – Saluti dell’amb. Luigi Maria Vignali, presidente Circolo Ministero Affari Esteri; amb. Umberto Vattani, presidente della Venice International University; Stefano Baldi, Ambasciatore d’Italia in Bulgaria; Riccardo Guariglia, Ambasciatore; Vincenzo De Luca, DG Sistema Paese*. Martedì 22 Ottobre: Ore 10.00 – Sala Istituto Santa Maria in Aquiro, Piazza Capranica 72 (su prenotazione) – “Brexit e Commonwealth: threats and opportunities. A new era for international trade agreements?”. Introduce e modera: Francesco Giacobbe, segretario Commissione Affari Esteri, Emigrazione del Senato della Repubblica. Saluti di Edward Mura, Chairman – Commonwealth Club of Rome; Alessandro Alfieri, capogruppo PD in Commissione Affari Esteri, Emigrazione, Senato della Repubblica; Shirish M. Soni, Ambasciatore del SudAfrica in Italia; Anthony George Simpson, Ambasciatore della Nuova Zelanda in Italia; Valentina Muiesan, Consigliere DGMO, MAECI.
Ore 10.45 – Università LUISS “Guido Carli, aula da definire (su prenotazione) – “La Mongolia: fra Russia e Cina, fra tradizione e innovazione”. Introduce: Alfonso Giordano, professore Geografia Politica LUISS; Jambaldorj Tsemendorj, Ambasciatore della Mongolia in Italia. Ore 11.00 – Spazio Europa, Via IV Novembre 149 (su invito) – “Higher Education in the Global Context”. Benvenuto: Vito Borrelli, Acting Head of the Representation in Italy of the European Commission; Federico Cinquepalmi, Head of Unit for Internationalisation of Higher Education – Head of the Italian Delegation at the EU Copernicus Committee and the BFUG (EHEA), Italian Ministry for Education, Universities and Research; Ann Katherine Isaacs, Italy, Vice-Chair of the Bologna Follow-up Group and Co-chair of the Coordination Group on Global Policy Dialogue; Magalie Soenen, Belgium, Flemish Ministry of Education and Training, ASEM Senior Official Expert, Co-chair of the Coordination Group on Global Policy Dialogue and Co-chair of the Bologna Peer Support Group on Quality Assurance; EHEA Ministerial Conference and the 1th Bologna Global Policy Forum and Global Summit (Rome, June 2020). Introduction: Federico Cinquepalmi, Head of Unit for Internationalisation of Higher Education – Head of the Italian Delegation at the EU Copernicus Committee and the BFUG (EHEA), Italian Ministry for Education, Universities and Research. Discussants: Gianpaolo Suriano, Deputy Head, International Cooperation Unit Directorate General Education, Youth, Sports and Culture, European Commission; Michael Gaebel, Director of Higher Education Policy, European University Association (EUA); Liliana Simoniescu, Programme Specialist UNITWIN/UNESCO *; Maria Kelo, Director, European Association for Quality Assurance in Higher Education (ENQA). Modera: Hilligje van’t Land, Executive Secretary, International Association of Universities. Ore 11.00 – Università Roma Tre, aula 1°, Via Chiabrera 199 – “NATO: the 70th Anniversary. Future challenges” con Gawdat Bahgat, professor Near East South Asia Center for Strategic Studies; Alessandro Politi, Direttore NATO Defense College Foundation; Andrea Gilli, Senior Researcher, NATO Defence College; Fabio Rugge, Responsabile Ufficio NATO, MAECI. Ore 13.45 – Università LUISS Guido Carli, aula da definire (su prenotazione) – “Lezione di Geografia Politica. Norway: sustainability and development”. Intervento di Margit T. Tveiten, Ambasciatore del Regno di Norvegia in Italia. Introduce: Alfonso Giordano, professore Geografia Politica LUISS Guido Carli. Ore 15.30 – Auditorium Convitto Nazionale, Via Prestinari 8 – “Il colbacco di Nitti: l’inizio della politica estera italiana verso la Russia” – Saluti istituzionali di Fabio Fortuna, Rettore dell’Università Niccolò Cusano, Roma *; Anna Pirozzoli, preside della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Niccolò Cusano, Roma *; Gianluigi Rossi, Università La Sapienza; Silvio Berardi, Università Niccolò Cusano; Giuliano Caroli, Università Niccolò Cusano; Giuseppe Parlato, Università Unint; Gaetano Pecora, Università del Sannio; Giampaolo Malgeri, Università Lumsa. Ore 15.30 – Scuderie ABI, Via di S.Stefano del Cacco, 1 – “Round table: Financial markets overture: dialogue between Italy-China” con Giovanni Tria, economista e già Ministro delle’Economia e Finanze*; Raffaele Rinaldi, chief of Credit and Developing Office, ABI; Li Junhua, Ambassador of the People’s Republic of China in Italy *; Rappresentante Banca di Cina; Gianfranco Di Vaio, Head of Research CDP; Michele Geraci, già sottosegretario MISE; Nicola Bilotta, Researcher IAI; Massimo Iannucci, già Ambasciatore in Cina *. Modera: Romeo Orlandi, Osservatorio Asia President, sinologist, economist.Evento in inglese. Ore 16.00 – Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 – “The impact of Climate Change on Global Political and Security Dynamics” – con Marco Di Liddo, responsabile desk Africa, Ce.S.I.; Luca Russo, Senior Food Crises Analyst, Strategic Program on Resilience, FAO *; Leone Gianturco, head, planning and general affairs AICS *; Massimo Zaurrini, direttore Africa&Affari; Filippo Scammacca del Murgo, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, MAECI; Tosca Barucco, coordinator climate and environment, DGMO, Ministero degli Affari Esteri*; Rappresentante di Leonardo. Modera: Gabriele Iacovino, Direttore, Ce.S.I. Realizzato in collaborazione con Ce.S.I. Evento in inglese.
Ore 16.30 – Spazio Fare Mercato Centrale Roma, Via Giolitti 39 – “La Penna del Diplomatico: dai rapporti alla narrativa”. Introduce e modera: Stefano Baldi, Ambasciatore Italiano a Sofia; Domenico Vecchioni, Ambasciatore e scrittore; Gaetano Cortese, già Ambasciatore, Diplomatico Giurista e Scrittore; Daniele Verga, già Ambasciatore, vice presidente – Segretario Esecutivo ASSDIPLAR “Costantino Nigra”; amb. Mario Vattani, Min. plen. DG Mondializzazione e le Questioni Globali, MAECI; Laura Ranelli, Capo Ufficio VI, Direzione Generale per l’Unione Europea, MAECI.
Ore 18.00 – Piemontesi a Roma – Famija Piemonteisa, Casa delle Regioni, via Aldovrandi 16 – “Scriviamo di Cina: incontro con gli autori” – con Marco Lupis, giornalista e scrittore; Antonio Malaschini, magistrato e scrittore. Modera: Romeo Orlandi, vice presidente di the Italy-Asean Association, economista e sinologo.
Ore 19.00 – Apollo 11, Via Nino Bixio – “A Word Cup of Spies: anteprima nazionale”. Introduce: Dario Saltari, autore podcast Trame; Diana Bianchedi, CONI; Giovanni Tartaglia Polcini, magistrato. Ore 19.30 – Terrazza Flora Marriott Hotel (a inviti) – “Bologna Process Gala”. Mercolefi 23 Ottobre: Ore 09.30 – Sala della Giunta, Camera di Commercio di Roma, Via del Burrò 147 – “Export Control: protezionismo o questione di sicurezza?” – con Paolo Quercia, Università di Perugia; Maria Chiara Malaguti, Università Cattolica, Milano; Stefano da Empoli, presidente Istituto per la Competitività; Zeno Poggi, presidente A world of Sanctions; Michele Geraci, già sottosegretario al MISE.
Ore 10.00 – Sala Conferenze, Camera dei Deputati, Piazza del Parlamento 19 – “Microfinanza per lo sviluppo e l’inclusione in Italia e all’Estero” con Mario Baccini, presidente Ente Nazionale per il Microcredito; Stanislao Di Piazza, sottosegretario Ministero del Lavoro; Luca Maestripieri, direttore AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo; Giovanni Sabatini, direttore generale di ABI – Associazione Bancaria Italiana *; modera: Massimo Troisi, presidente Comitato di Gestione Elenco Tutor – Ente nazionale Microcredito. Ore 10.00 – Sala “Amintore Fanfani” Istituto Italo Latino Americano – IILA, Via Paisiello 24 – “America Latina: alla scoperta di un nuovo mondo (commerciale)” con Antonella Cavallari, vice direttore generale Mondializzazione, Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale; Andrea Nicolaj, direttore generale Trade Commissione Europea; Donato Di Santo, segretario generale IILA Segreteria economica IILA.
Ore 10.30 – Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 – “Dittatura e tirannide: la lezione di Roma e Grecia antiche”. Introduce: Carlotta Ventura, Direttore Centro Studi Americani; Riccardo Cardilli, professore Università Tor Vergata; Patricio Emilio Marcos, professore UNAM, Città del Messico; Corrado Augias, giornalista scrittore *; Alessandro Meluzzi, psichiatra e scrittore; Michele Gerace, avvocato, Scuola della Complessità.
Ore 10.30 – FeBAF/ANIA, Via S. Nicola da Tolentino 72 – Lecture: “Green Deal for Europe and Energy Sector” – Andris Piebalgs, former EU Commissioner for Development and Energy, eurodeputy. Saluti di
Gianfrancesco Rizzuti, responsabile comunicazione Federazione Banche, Assicurazioni, Finanziarie; Solvita Aboltina, Ambasciatore della Lettonia. Discussants: Nicolò Sartori, Senior Fellow e responsabile del Programma “Energia, clima e risorse”, Istituto Affari Internazionali; Giovanni De Negri, direttore Eurolink; Iztok Mirosic, Ambasciatore, Responsabile Bled Forum, Slovenia *; modera: Emanuele Bompan, giornalista e scrittore. Ore 11.30-14.00 – Ambasciata Indonesia (su prenotaziane) – “Chef Charles Toto: Indonesian Food Diplomacy” – Show Cooking Jungle Food.
Ore 12.00 – Assicurazioni Generali, Piazza Venezia (su prenotazione) – “Lotta internazionale al trafugamento di opere d’arte e restituzioni” – con Pietro Sorbello, Tenente Colonnello t. ST Comandante Gruppo Tutela Spesa Pubblica, Guardia Finanza; Luca Nannipieri, giornalista e scrittore; Vittorio Maria De Bonis, storico della Letteratura, Consulente Culturale; Arthur Brand, Detective dell’Arte, Olanda; Marco Ricci, Consigliere Diplomatico Ministero dei Beni Culturali.
Ore 14.00 – Sapienza Università di Roma, Aula Blu5, Città Universitaria, Piazzale Aldo Moro 5 – “Partenariato Pubblico-Privato nella gestione dei migranti” – Introduce e modera: Marco Cilento, presidente dell’Area didattica Cooperazione e Sviluppo, Sapienza; Emanuela Del Re, viceministro Affari Esteri e Cooperazione Internazionale; Laurence Hart, direttore, Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo, Capo Missione in Italia e a Malta, Rapp. S.Sede, IOM; Emilio Ciarlo, Rapporti Istituzionali e Comunicazione AICS; Cristina Giudici, professoressa Sapienza; Elena Ambrosetti, professoressa Sapienza; Nadan Petrovic, professore Sapienza, esperto diritto d’asilo.
Ore 15.00 – Università LUISS Guido Carli, Aula 13, Via Pola (su invito) – “Partnerships in Universities, Science and Technology” con Lorenzo Fioramonti, Ministro della Istruzione, della Università e della Ricerca *; Shirish Manaklal Soni, Ambassador of South Africa in Italia; amb. Giorgio Marrapodi, DG Cooperazione e Sviluppo MAECI *; Gaetano Manfredi, Rettore Università degli studi di Napoli Federico II, presidente CRUI *; mons. Lorenzo Leuzzi, Vescovo di Teramo-Atri *; Alessandro Marcello, ICGEB PhD Coordinator and Group Leader, Molecular Virology Laboratory; Francesco Confuorti, presidente Advantage Green Foundation. Introduce: Raffaele Marchetti, Professor, Università LUISS.
Ore 15.30 – Università Roma Tre, Aula 1°, Via Chiabrera 199 – “American politic and Asia”. Introduce e modera: Daniele Fiorentino, direttore dipartimento Scienze Politiche, Roma Tre; Nadeem Riyaz, Ambasciatore del Pakistan *; Germano Dottori, analista politico, “Limes”; Vincenzo Camporini, Generale già Capo di Stato Maggiore, Cons. Scientifico IAI; Tina Park, Co-Founder & Executive Director Canadian Centre for the Responsibilities to protect, Univ. of Toronto; Antonio Giustozzi, ISPI *.
Ore 16.00 – Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 – “Democracy: Derailed or still a Work in Progress?” – con Gianfranco Pasquino, professore Università di Bologna; Patricio Emilio Marcos, professore UNAM, Città del Messico; Enzo Moavero Milanesi, Direttore School of Law, università LUISS Guido Carli; Maurizio Caprara, editorialista “Corriere della Sera”. Modera: Roberto Arditti, direttore di “Formiche” *. Con traduzione in inglese.
Ore 17.00 – La Sapienza Facoltà di Ingegneria, Via S. Pietro in Vincoli – “La Protezione Civile si presenta”. Con Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della Protezione Civile, Presidenza del Consiglio.
Ore 17.30 – Palazzo Ferrajoli, Piazza Colonna 355 (a inviti) – “Buon compleanno Canale di Suez (1869)” – Mostra storica. Ore 18.00 – Istituto Europeo del Design, via Alcamo 11 – “Non c’è niente da ridere” con Luigi Maria Vignali, DG Italiani all’Estero, MAECI; Riccardo Mannelli, artista, docente dipartimento di Illustrazione e Animazione IED a Roma; Renato Chiocca, co-autore “La cicatrice” (ed. Oblomov); Simona Binni, illustratrice “La memoria delle tartarughe marine” (ed. Tunué).
Ore 19.00 – Apollo 11, Via Nino Bixio – “Venezuela The Curse of Oil”, anteprima nazionale – Introduce: Giulia De Luca, giornalista e autrice del film; con Nicola Bilotta, ricercatore IAI; Jorge O. Ireba, professore Diritto Diplomatico Roma Tre; Carmen Lasorella, giornalista. Ore 20.30 – Teatro Palladium (gratuito su prenotazione) – “Berlino, cronache dal muro. A 30 anni dalla caduta del muro di Berlino”, una conferenza teatrale di e con Ezio Mauro. Giovedì 24 Ottobre: Ore 09.30 – Link Campus University, Via del Casale di S. Pio V, 44 – “The cold war in the Islamic World: an insight from Iran and Saudi Arabia” – Saluti: Introduce e modera: Maurizio Melani, Ambasciatore, professore straordinario di Relzioni Internazionali Link University; Mohammad Alsulami, president of the International Institute for Iranian Studies (RASANAH), Ryad; Kambiz Sheikh Hasani, Ambasciatore, Islamic Republic of Iran, Teheran; Mitchell Belfer, director, Euro-Gulf Information Center; Alberto Negri, senior advisor Medio Oriente e Nord Africa ISPI. Ore 09.30 – Archivio Centrale dello Stato – “Come cambia la comunicazione in Diplomazia: dal Telegramma a Twitter” – Saluti: Elisabetta Reale, sovraintendente Archivio Centrale dello Stato; con Giovanni Castellaneta, Ambasciatore, presidente Do Bank; Antonio Frate, Archivio Centrale dello Stato; Pierluigi Puglia, responsabile Comunicazione Ambasciata Britannica; Tiziana D’Angelo, vice capo Ufficio Stampa e Comunicazione MAECI. Coordina: Francesco Maselli, giornalista
Ore 09.30 – Ambasciata Lituania – “Spies, Lies and Algorithms” con Ddvwas Kerza, Vice Minister of Defence Lithuania; Corrado Giustozzi, esperto di cibernetica AGID; Eugenio Santagata, CEO di CY4Gate, Elettronica Group; Lukas Andriukaitis, Associate Director at Digital Forensic Research Lab (DFRLab).
Ore 09.30 – Terza Università, Sala Ignazio Ambrogio, Via del Varco di San Paolo, 19 – “Inclusive Memory: don’t look back in anger” – con Giorgio De Martis, direttore Dipartimento Lingue Letteratura e Cultura straniere; intervengono: Jasen Mesic, Ambasciatore della Croazia in Italia; Vojko Obersnel, Sindaco di Rijeka-Fiume; Irena Kregar, Communications Director of Rijeka 2020; Ore 10.00 – Istituto Alberghiero Statale Amerigo Vespucci, Via Facchinetti 42 – “Indonesian Food Diplomacy” – Charles Toto, chef, Papua; Lezione agli studenti. Ore 10.30 – Spazio Europa, Via IV Novembre 149 – “Il sistema dei visti e le nuove tecnologie”, con Stefano Bianchi, consigliere capo Centro Visti, MAECI; Paolo Sarzana/Ian Carttridge, vice president Government & Institutional Affairs TLScontact; rappresentante Deloitte; rappresentante Consolato USA a Roma. Ore 12.00 – Spazio Europa, via Quattro Novembre 149 – “Rijeka e Galway Capitali Europee della Cultura 2020” – con Vito Borrelli, Deputy Director della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia; presentation of Rijeka by Vojko Obersnel, Sindaco di Rijeka, Irena Kregar, Communications Director of Rijeka 2020; presentation of Galway by Chiara Popplewell, Embassy of Ireland, Marilyn Gaughan-Reddan, Head of Programme.
Ore 12.30 – Sala Convegni Horti Balbinae, Via di Santa Balbina 8 – “Risk perception and Disaster Management Diplomacy” – Valentina Muiesan, capo Divisione per il Sud Est Asiatico MAECI; Agostino Miozzo, General Director Protezione Civile; ASEAN Coordinating Centre for Humanitarian Assistance on Disaster Management (AHA Centre); Rodrigo Waghorn, Ambasciata del Cile in Italia; Silvio Salvini, Architetto, Ordine degli Architetti di Roma *. Ore 14.00 – Università Internazionale, via delle Sette Chiese 139 – “Guerra ibrida” con Giray Sadik, Eisenhower Fellow, NATO Defense College; Mitchel Belfer, director, Euro-Gulf Information Center; Michele Pierri, giornalista di “Formiche”. Ore 16.00 – Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 – “Moving for prosperity”con Çağlar Özden Lead Economist, Development Research Group World Bank; Antonio Cocozza, professore ordinario Roma Tre; Stefania Capogna, professore associato Link University. Modera: Carmen Lasorella, giornalista; con traduzione in inglese. Ore 17.00 – Sala Fanfani, IILA – Istituto Italo Latino Americano, Via Paisiello – Presentazione “Qhapaq ñan: Il grande cammino delle Ande”. Introduce: Donato Di Santo, segretario generale IILA; partecipano:
Nuria Sanz, esperta Qhapaq ñan; Franco La Cecla, antropologo; Antonio Aimi, filosofo. Modera: Rosa Jijon, Segretaria Culturale IILA.
Ore 17.00 – Istituto Giapponese di Cultura – “Destiny: The tale of Kamakura di Takashi Yamazaki” (2017, 129’). Ore 18.30 – Enoteca Letteraria, Via di S. Giovanni in Laterano 81 – “Trent’anni di Europa, dalla caduta del muro a Brexit” – Cristano Zagari, Francesco Tufarelli, Paolo Acunzo, Monica Didò, Andrea Gallo, Raffaele Torino. Ore 19.00 – Apollo 11, Via Nino Bixio 80/a – “Mareyeurs”.Introduce: Matteo Raffaelli, regista del documentario; Carlo Fontana, RAI TGR Lazio; Angela Caponnetto, RaiNews24; Valerio Nicolosi, photoreporter e autore del documentario “Frontiere”.
Ore 19.00 – Ambasciata della Malesia, Via Nomentana (su invito) – “Malaysia: Industry 4.0 and Start-app Iniziative”. Saluti: Abdul Malik Melvin Castelino, Ambasciatore della Malaysia in Italia; Awangku Fiarulnazri bin Awang Tajuddin, director Malaysia Investment Development Authorities (MIDA); Stefano Pighini, chairman, LVenture Group, SpA. Venerdì 25 Ottobre: Ore 10.00 – Sapienza Università di Roma, Facoltà di Ingegneria – “Energia e Accumulo: ieri, oggi e domani” – Modera: Andrea Mi angeli, professore Sapienza.  Ore 10.00 – 12.00 – Residenza Ambasciatore Olanda (a invito) – “Rompere il Tetto di Cristallo Fa Bene a Tutti: come promuovere l’imprenditorialità femminile” – Dewi de Weerd, consigliere Ambasciata Paesi Bassi in Italia; Marry de Gaay Fortman, presidente della Fondazione Femminile in Olanda che si occupa di incrementare la presenza delle donne nei Consigli Direttivi; amb. Elisabetta Belloni, Segretario generale MAECI; Azzurra Caltagirone, vicepresidente Caltagirone Editore SpA; Marcella Panucci, direttore generale Confindustria *. Ore 10.00 – Spazio Europa, via Quattro Novembre, 149 – “Future frontiers in cyber security: la politica UE su trasparenza e tutela dei dati dei cittadini europei nell’ambito della sicurezza informatica” – Interventi di Gennaro Vecchione, direttore generale DIS; Laura Carpini, coordinatrice attività Cyber Security, DGAP, Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale. Discussants: Andrea Rigoni, partner at Deloitte Cyber Risk Services; rappresentante Fincantieri; Morten Lehn, direttore generale Kaspersky Lab Italia. Modera: Arturo Di Corinto, Giornalista, RaiUno. Con traduzione in inglese.Ore 10.00 – Hub LVenture Group e Luiss EnLabs, Via Marsala 29/h – “Conosciamo TechMalta e il mondo dei blockchain” – Introduce: Antonio Pangallo, Commerciale Attaché ed External Consultant for Malta Enterprise; presentazione da parte del Direttore di TechMalta. Ore 10.30 – BonelliErede, Via Vittoria Colonna 39, (a invito) – “Round Table: Africa’s Good Health” – con Shirish M. Soni, Ambasciatore del Sud Africa in Italia; Ranieri Guerra, assistente del Direttore Generale WHO-World Health Organization per le iniziative strategiche; Natasa Skoko, Head, ICGEB Biotechnology Development Unit; Vincenzo Salvatore, Of Counsel BonelliErede, leader Focus Team Healthcare; modera: Massimo Zaurrini, Direttore Africa Affari. Ambasciatori Paesi Africani, Istituzioni italiane e internazionali, aziende, esperti: DGCS, DGMO, AICS, Università Cattolica, Campus Biomedico, Farmindustria, Assafrica, CUAMM, Bambino Gesù, Rappresentante Novartis, Menarini, Alfa Sigma, Recordati, ISS, Confindustria Dispositivi Medici, FAO, IFAD, WFP, Bioversity, UNIDO, AOI, CINI, Link 2007, Avsi, Focsiv, Rappresentante ENI, Illy, Lavazza, Gruppo S. Donato. Ore 11.00 – Università Roma Tre Aula 3B, Via Chiabera 199 – Incontro con Murat Salim Esenli, Ambasciatore della Repubblica di Turchia in Italia; introduce: Thierry Tardy, director of the Research Division at the NATO Defense College. Ore 11.00 – Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, Piazza delle Belle Arti 2 (su prenotazione) – Presentazione World Development Report. Introduce: Pietro Sebastiani, Ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede; Daria Taglioni, Co-curatrice World Development Report. Discussants: Luigi Paganetto, vice presidente CDP; Vincenzo Buonomo, Rettore Università Lateranense. In collaborazione con World Bank Group.
Ore 12:00 – Università LUMSA, via Marcantonio Colonna 19 – “Lezione di geografia politica: una separazione consensuale” – Introduce: Tiziana Di Maio, LUMSA; Hana Hubackova, Ambasciatore della Repubblica Ceca in Italia; Jan Soth, Ambasciatore della Repubblica Slovacca in Italia; Jan Tombinski, Ambasciatore UE presso la S. Sede e la FAO. Conclusioni: Matthew Forde, LUMSA. Ore 16.00 – Centro Studi Americani, via Michelangelo Caetani 32 – “Bolster Inclusion to Foster Development” – Introduce: Direttore OIM Ufficio Coordinamento per il Mediterraneo. Introduzione e saluti: Emanuela Del Re, vice ministro alla Cooperazione Internazionale MAECI *; Paola Alvarez, OIM Italia; Ana Mancero – Presidente Associazione Para Todos; Andrea De Georgio, giornalista freelance;
Marwha Mahmoud, Consiglio Comunale di Reggio-Emilia.