Feudi di San Gregorio, Marennà si rinnova: i lavori da dicembre 

133
In foto il ristorante Marennà nella sua versione attuale
Il ristorante Marennà, cuore dell’accoglienza dell’azienda vinicola Feudi di San Gregorio a Sorbo Serpico (Avellino), chiuderà i battenti domenica 23 dicembre per riaprire, profondamente rinnovato, nel corso del 2019. Lo annuncia l’azienda vinicola campana nel sottolineare che il ristorante, Stella Michelin dal 2009, ”ha interpretato, nei suoi primi quindici anni di attività, il senso dell’eccellenza e dell’ospitalità dell’azienda vitivinicola irpina, grazie al lavoro dei suoi responsabili, presenti fin dall’apertura: Paolo Barrale in cucina e Angelo Nudo in salà’. “Dal 2004 molte cose sono cambiate, in azienda e fuori, e credo – spiega Antonio Capaldo, presidente di Feudi di San Gregorio – sia opportuno ripensare in maniera profonda il nostro modello di accoglienza. Lavoreremo al meglio, nei prossimi mesi, per festeggiare i nostri primi 15 anni di attività con i tanti clienti che ci hanno seguito negli anni e poi ci prenderemo una pausa di qualche mese per riaprire con un concetto ristorativo nuovo. Proseguiremo nel segno dell’eccellenza, rafforzando ancor di più il focus sulla tipicità e l’eccellenza delle materie prime. Il vino sarà completamente al centro del nuovo progetto al fine di offrire alla clientela un’esperienza immersiva nel nostro mondo”.