Feuromed, Ferraris: Il collegamento Napoli-Bari è un’opera fondamentale nel piano industriale di Fs

38
In foto Luigi Ferraris

Il collegamento Napoli-Bari e’ una delle opere chiave nel piano industriale di Ferrovie dello Stato, finanziata dal Pnrr. Lo ha affermato l’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Luigi Ferraris, intervenendo all’evento “Feuromed”. “Si tratta di un’opera fondamentale, perche’ congiunge due aree altamente popolate” e di grande rilevanza industriale, oltre a collegare il mare Tirreno con l’Adriatico. “Una volta completata l’opera, sara’ possibile collegare Napoli con Bari in circa due ore” e quindi anche Roma “in tre ore”. “I cantieri sono partiti”, ha spiegato Ferraris, ricordando come nel 2026 dovrebbero concludersi i lavori, per far diventare pienamente operativa la tratta l’anno successivo.