Fiction e documentari: sostegno ai progetti di produzione

51

Uno stanziamento complessivo di 5 milioni di euro per accrescere la capacità degli operatori del settore audiovisivo di sviluppare opere con un potenziale di circolazione sia nell’Ue che al di fuori dell’Ue, e agevolare le co-produzioni europee e internazionali. A metterlo a disposizione è la Commissione Ue attraverso il programma Creative Europe che finanzia singoli progetti di produzione di opere audiovisive per il cinema, la televisione o per lo sfruttamento commerciale su piattaforme digitali.

Attività finanziabili

Il sostegno è destinato solo alle attività di sviluppo delle seguenti opere: lungometraggi, animazione e documentari creativi di durata non inferiore a 60 minuti, destinati prevalentemente alla proiezione in sale cinematografiche; fiction (singola opera o serie) della durata complessiva di almeno 90 minuti, animazione (singola opera o serie) della durata complessiva di almeno 24 minuti e documentari creativi (singola opera o serie) della durata di almeno 50 minuti, destinati prevalentemente alla televisione; fiction aventi durata complessiva, o esperienza d’uso, di almeno 90 minuti; animazione di durata complessiva di almeno 24 minuti, documentari creativi aventi durata complessiva di almeno 50 minuti destinati prevalentemente a un utilizzo attraverso piattaforme digitali. Il progetto può avere una durata massima di 30 mesi a partire dalla data di presentazione della candidatura.

Beneficiari

Possono accedere ai contributi le società di produzione audiovisiva indipendenti legalmente costituite da almeno 12 mesi e stabilite in uno dei Paesi ammissibili al Sottoprogramma Media: i 28 Stati Ue; Paesi Efta/See (solo Islanda e Norvegia); Paesi candidati effettivi e potenziali (solo Montenegro, Albania, Bosnia-Erzegovina, ex Repubblica jugoslava di Macedonia). Le società candidate devono avere comprovata esperienza di produzione di successo, ossia devono dimostrare di avere prodotto una precedente opera audiovisiva e di averla distribuita o trasmessa nel periodo compreso tra il primo gennaio 2013 e la data di scadenza della candidatura.

Contributo

Il contributo finanziario per un singolo progetto consisterà in una somma forfettaria di 60mila euro nel caso di opera d’animazione; 25mila nel caso di documentario creativo; 50mila euro per fiction con budget stimato di produzione pari o superiore a 1,5 milioni, o 30mila nel caso di fiction con budget inferiore a 1,5 milioni.

Modalità e scadenza

Per la presentazione dei progetti è necessario registrarsi al portale dei partecipanti, al fine di ottenere un Participant identification code (Pic). La registrazione è richiesta per tutti i soggetti coinvolti nel progetto (capofila e partner). Il Pic sarà richiesto per generare l`eForm (formulario elettronico) e presentare la candidatura online. Due le scadenze previste: la prima è il prossimo 19 novembre, la seconda è il 21 aprile 2016.


Risorse complessive

5 milioni di euro

Contributi

Fino a 60mila euro per le opere d’animazione

Fino a 25mila euro per i documentari creativi

Fino a 50mila euro per le fiction

Chi può partecipare

Società di produzione audiovisiva indipendenti

Scadenze

19 novembre 2015

21 aprile 2016

Scarica il bando