Fiere: Ieg, da Assemblea Azionisti ok a bilancio esercizio 2017 e nuovo Cda

47

Rimini, 27 apr. (Labitalia) – L’Assemblea degli Azionisti di Italian Exhibition Group Spa (Ieg), società leader nell’organizzazione di fiere e congressi, in Italia e nel mondo, ha approvato oggi all’unanimità il bilancio d’esercizio e consolidato della società al 31 dicembre 2017 senza modifica alcuna rispetto all’approvazione dello stesso progetto di bilancio del Consiglio di amministrazione avvenuta lo scorso 26 marzo. All’Assemblea sono intervenuti 11 soggetti aventi diritto di voto, rappresentanti, in proprio o per delega, il 94,3% del capitale sociale. L’esercizio 2017 del Gruppo Ieg si è chiuso con un fatturato consolidato pari a 130,7 milioni di euro. Il margine operativo lordo (Ebitda) al 31 dicembre 2017 ammonta a 23,2 milioni mentre l’utile netto consolidato è di 9,1 milioni di euro. Nel 2017, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza, Ieg ha totalizzato 59 manifestazioni, 280 tra congressi ed eventi, 15.649 espositori, 2.648.675 visitatori.

La capogruppo Ieg Spa ha chiuso l’esercizio 2017 con 109,4 milioni di euro di ricavi e un Utile Netto di 8,7 milioni. L’Assemblea degli azionisti ha deliberato la distribuzione di un dividendo lordo di 0,18 euro, con un dividend payout ratio del 63,6%, che verrà messo in pagamento entro il 31 luglio 2018; l’utile non distribuito, pari a circa 3,1 milioni di euro viene accantonato a riserve. L’Assemblea degli azionisti di Ieg ha proceduto anche alla nomina del nuovo Consiglio di amministrazione, determinando in 10 il numero dei componenti, e fissato in tre esercizi, ovvero sino alla approvazione del bilancio dell’anno 2020, la durata in carica.

I componenti del nuovo Consiglio d’amministrazione di Ieg Spa, “in grado di garantire – sottolinea una nota – la competenza e l’autorevolezza necessarie al buon funzionamento della società”, nominati dalla odierna assemblea sono: Barbara Bonfiglioli, 58 anni, Sales Manager – responsabile commerciale Estero e Italia per le Collezioni Fuzzi, Jean Paul Gaultier, Custo Barcellona Beachwear, PierAntonioGaspari; Lorenzo Cagnoni, 79 anni, presidente di Rimini Fiera e poi di Ieg dal 1995, amministratore delegato dal 1995 ad oggi; Michela Cavalieri, 51 anni, assessore alle Risorse Economiche e alle Politiche del Lavoro del Comune di Vicenza; Daniela Della Rosa, 49 anni, presidente e amministratore delegato di Petroltecnica Spa, socio fondatore di Ddr Studio Legale, membro dell’Organismo di vigilanza di Acquirente unico Spa.

E ancora: Maurizio Renzo Ermeti, 60 anni, imprenditore del settore alberghiero e presidente del ‘Forum per il Piano strategico di Rimini’; Lucio Gobbi, 31 anni, dottorando in Economics and Management – International Economics School of Social Sciences – Università di Trento, con esperienze di insegnamento presso le Università di Trento e del Sacro Cuore di Milano; Catia Guerrini, 55 anni, imprenditrice del settore dolciario, vicepresidente di Cesena Fiera Spa e componente del Consiglio generale di Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena. Infine: Matteo Marzotto, 51 anni, imprenditore, già presidente di Fiera Vicenza e poi vicepresidente di Ieg, presidente di Dondup Spa, membro, tra gli altri, dei Consigli di amministrazione di Brunello Cucinelli Spa, Morellato & Sector Spa; Ugo Ravanelli, 64 anni, consigliere di amministrazione indipendente e presidente del Comitato Controllo e Rischi di Marr Spa (quotata al Segmento Star di Borsa Italiana Spa) di cui è stato anche amministratore delegato e presidente; Simona Sandrini, 51 anni, Head of Automotive Events presso GL Events Italia Spa.

Subito dopo l’Assemblea degli azionisti, gli amministratori appena nominati si sono riuniti per la prima seduta del Consiglio d’amministrazione di Ieg che ha proceduto alla assegnazione degli incarichi e delle deleghe di sua competenza, avendo quale riferimento le indicazioni sull’assetto della governance emerse dall’Assemblea. Tra queste la raccomandazione, indicata anche dal Comitato per la Corporate Governance e derivante dalla best practice internazionale, di evitare la concentrazione di cariche in una sola persona e in particolare di prevedere la separazione dei ruoli di presidente e di amministratore delegato. Conseguentemente il Cda ha assegnato le deleghe e nominato Lorenzo Cagnoni quale presidente della società e Matteo Marzotto quale vicepresidente; ha inoltre assegnato le deleghe per la gestione ordinaria e straordinaria di Ieg a Ugo Ravanelli, nominandolo quindi amministratore delegato.

Italian Exhibition Group Spa, con i due quartieri espositivi di Rimini e Vicenza, è il primo organizzatore fieristico italiano per redditività e prodotti in portafoglio (riferiti alle filiere Food&Beverage, Green, Technology, Entertainment, Tourism, Transport, Wellness, Jewellery & Fashion, Lifestyle&Innovation). Ieg opera in ambito mondiale con sedi negli Emirati Arabi Uniti, Brasile, Stati Uniti e Cina. E’ leader nazionale nel segmento convegnistico-congressuale con il Palacongressi di Rimini e il Convention Centre di Vicenza.