Fimaa compie 70 anni e convoca gli Stati generali della mediazione d’affari: a Napoli dal 14 al 16 marzo

52

Si svolgeranno a Napoli gli Stati generali della mediazione dal 14 al 16 marzo promossi da Fimaa, la Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari, la più grande Associazione del settore dell’intermediazione in Italia, con oltre 14 mila imprese associate per un totale di oltre 45 mila addetti.
Aderente al sistema Confcommercio-Imprese per l’Italia, la Federazione rappresenta tutto il comparto della Mediazione: Agenti Immobiliari, Mediatori Merceologici, Mediatori Creditizi, Agenti in Attività Finanziaria, Agenti di Servizi vari e lavora in Italia e in Europa per la loro tutela sindacale e crescita professionale.

Tre giornate di interventi e dibattiti su temi centrali per lo sviluppo e la crescita del paese presso l’hotel Royal Continental con tanti protagonisti dell’economia, delle professioni, della cultura e delle istituzioni.

Giovedì 14 marzo alle ore 15 sono previsti i saluti istituzionali del presidente Confcommercio imprese per l’Italia, Carlo Sangalli, del sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, del presidente di Confcommercio Campania Pasquale Russo e del presidente Fimaa Italia Santino Taverna moderati dal direttore del Mattino Francesco de Core.

I primi interventi che daranno il quadro della situazione, alla presenza del vicepresidente Fimaa Vincenzo De Falco, sono del presidente del Censis Giuseppe De Rita e di Laura Miglietta, psicologa del lavoro e Life executive coach. L’intervento finale della prima giornata sarà dello scrittore, storico e creatore del podcast “Storia d’Italia” Marco Cappelli.
Giornata dedicata soprattutto ai mediatori merceologici nella mattinata di venerdì 15 marzo con un approfondimento tematico sull’olio a cura di Marcello Scoccia, vice presidente e responsabile scuola ONAOO e un approfondimento sul vino di Paolo Massobrio, giornalista, scrittore gastronomo italiano, fondatore di Golosaria, moderati da Viviana Bardella, coordinatrice della consulta mediatori merceologici Fimaa. Nel pomeriggio i 70 anni di storia della Federazione saranno raccontati da Maurizio Pezzetta, vicepresidente vicario Fimaa Italia con le testimonianze curate da Antonino Nicolosi, consigliere Fimaa Italia e gli interventi di Davide Cassani, ex c.t. della nazionale italiana di ciclismo su strada e di Carlo Giordano, CEO di Immobiliare.it.
La giornata finale di sabato 16 marzo sarà aperta dagli interventi di Luca Dondi Dall’Orologio, amministratore delegato Nomisma, Rossella Paliotto, amministratore delegato di AET holding S.p.A., Francesco Alfonso, presidente OAM. SI svolgerà poi una tavola rotonda alla presenza di Angelo Spiezia, Ansano Cecchini, consulta mediatori creditizi Fimaa, Viviana Bardella, Pasquale Di Santo, consulta mediatori merceologici Fimaa, Andrea Oliva, Maurizio Iori, Centro centro studio e formazione Fimaa, moderati dal giornalista Paolo Zucca.
Le conclusioni degli Stati generali sono affidati al presidente di Fimaa Italia Santino Taverna.