Fincantieri: a rischio operazione Stx France, per azienda italiana fatto il possibile (2)

74

(Adnkronos) – Una cosa è certa. Dall’accordo firmato a Lione nel settembre del 2017 tra Italia e Francia e dall’accordo di compravendita per l’acquisizione del 50% (un 1% aggiuntivo sarà dato in prestito dallo Stato francese in modo da permettere al gruppo guidato da Giuseppe Bono di prenderne il controllo) del capitale di Stx France firmato il 2 febbraio 2018 tra Fincantieri e lo Stato francese rappresentato dall’Agence des Participations de l’Etat (Ape) il mondo è cambiato profondamente. I termini per il perfezionamento dell’accordo finora sono stati già prolungati ripetutamente. Il 17 aprile scorso, infatti, la Dg Competition aveva deciso di sospendere il termine, fissato per il 17 aprile, per la decisione relativa all’acquisizione di Chantiers de l’Atlantique da parte di Fincantieri causa dell’emergenza covid. Poi a fine ottobre era slittata nuovamente fino a fine dicembre.