Finlandia, l’assalitore mirava alle donne

35

Helsinki, 19 ago. (AdnKronos) – Sembrava puntare a colpire le donne il marocchino 18 anni che ieri a Turku ne ha uccise due e ha ferito altre otto persone. Lo riportano i media citando fonti della polizia. Secondo fonti non confermate, sono infatti sono donne sei degli otto feriti, tra i quali vi è una ricercatrice italiana, una persona di cittadinanza britannica ed una svedese.

Nel briefing della polizia è stato anche reso noto che il giovane aggressore era arrivato in Finlandia e che era inserito nel “processo per l’asilo”.