Finmeccanica, elicotteri AW139M per la Repubblica Ceca

164

Finmeccanica puo’ offrire alla Repubblica Ceca gli elicotteri AW139M, l’aeromobile di questa tipologia piu’ venduto al mondo. E’ quanto emerso dall’intervento del responsabile per il mercato Europeo di Finmeccanica, Marco Lupo, oggi al forum bilaterale italo-ceco in corso a Praga e incentrato sui temi difesa, aerospazio, cyber security ed elettronica. Ad aprire i lavori del forum e’ stato questa mattina il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, da ieri in visita nella capitale ceca. Dopo aver illustrato alcuni dei risultati operativi raggiunti da Finmeccanica nell’ultimo anno, Lupo ha rimarcato il valore dell’AW139M, ricordando che in dieci anni dall’avvio del progetto ne sono state vendute quasi mille unita’. L’AW139 e’ uno dei tre pilastri, insieme all’AW169 e all’AW189, che compongono il concept di “Family” introdotto da AgustaWestland nel 2012.
Grazie ai due motori Pratt & Whitney PT6C-67C, in grado di erogare una potenza di 1,142 kW (1,531 hp) ognuno, l’AW139 puo’ condurre diverse tipologie di operazioni, dall’offshore all’elisoccorso, attivita’ di ricerca e salvataggio e il law enforcement: l’AW139, infatti, e’ oggi in dotazione di Guardia di finanza, Polizia di Stato e Nucleo elicotteri della Protezione civile. Nella sua versione militare, per l’appunto l’AW139M, e’ in grado di trasportare fino a dieci militari o 15 passeggeri, oltre ad ospitare punti di appoggio per armamenti leggeri interni, fucili di precisione, e pod per lanciarazzi e mitragliatrici pesanti. Il responsabile dell’azienda italiana ha ricordato che oltre agli elicotteri, Finmeccanica puo’ proporre anche altri progetti incentrati sui radar, “un comparto in cui la Repubblica Ceca ha sempre primeggiato”, e sta affinando le attivita’ incentrate sulla sicurezza informatica. Il settore aerospaziale, spiega Lupo, e’ un comparto in cui Finmeccanica e’ aperta alla cooperazione sullo sviluppo di sistemi di rilevamento satellitare e radar.