Fiom, lunedì sciopero 8 ore in stabilimenti campania Alenia

18

Sciopero di 8 ore per ogni turno di lavoro in tutti gli stabilimenti campani di Alenia Aermacchi proclamato dalla Fiom per lunedì 11 maggio. La decisione è stata presa dalla Fiom Sciopero di 8 ore per ogni turno di lavoro in tutti gli stabilimenti campani di Alenia Aermacchi proclamato dalla Fiom per lunedì 11 maggio. La decisione è stata presa dalla Fiom nazionale, congiuntamente alla Fiom Napoli e alle Rsu degli stabilimenti, alla luce dell’esito dell’incontro tra le direzioni di Alenia Aermacchi e Atitech Manufacturing e le organizzazioni sindacali nazionalli e territoriali, insieme alle Rsi del sito Alenia Aermacchi di Capodichino, che si è svolto ieri nella sede di Unindustria Roma. La Fiom-Cgil, si legge in una nota, ha confermato “la valutazione negativa del piano di cessione descritto dalle aziende, già espressa nel precedente incontro, anche perché tale piano rappresenta il primo passo di un profondo impoverimento strutturale per l’insediamento campano di Alenia“. La Fiom ha dichiarato al tavolo “la necessità di avviare urgentemente un confronto adeguato con il nuovo ad di Alenia Aermacchi e con la direzione Finmeccanica al fine di chiarire il quadro complessivo delle strategia per il sostegno e lo sviluppo delle attività svolte da Alenia, a partire dagli impegni assunti dalla stessa azienda in Campania, nonché la collocazione dell’insieme di tali attività all’interno della riorganizzazione industriale del gruppo Finmeccanica“.