Fioroni, andrò al Family Day, come 2007

22

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – “Logico che andrò al Family day, ci andai anche nel 2007 da ministro in carica mentre il governo stava approvando i Dico”. Lo dice l’esponente del Pd Beppe Fioroni. “E’ scontato che vada – spiega il leader dei popolari del Pd – perché su questi temi non c’è né tessera né programma di governo che tenga, e in questo senso la libertà di coscienza è una scelta fondamentale. Quando con la tessera di partito viene data un’etica sono sempre nati dei regimi”.
   

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – “Logico che andrò al Family day, ci andai anche nel 2007 da ministro in carica mentre il governo stava approvando i Dico”. Lo dice l’esponente del Pd Beppe Fioroni. “E’ scontato che vada – spiega il leader dei popolari del Pd – perché su questi temi non c’è né tessera né programma di governo che tenga, e in questo senso la libertà di coscienza è una scelta fondamentale. Quando con la tessera di partito viene data un’etica sono sempre nati dei regimi”.