Fisciano, cantante neomelodico dedica lo spettacolo a un detenuto per camorra: chiuso il locale

198
In foto Maurizio Ficarra, questore di Salerno

Quindici giorni di chiusura per il locale di Fisciano, nel Salernitano, davanti al quale la vigilia di Natale era stato organizzato uno spettacolo di un cantante neomelodico che tra l’altro ha dedicato una canzone a chi era il 41 bis. E’ la decisione della questore di Salerno, Maurizio Ficarra, dopo l’esame delle informativa dei carabinieri sulla vicenda. La titolare 36enne del Black-and-white ha predisposto lo show di NiKo Pandetta, 38 anni, che ha dedicato una canzone, anche su suggerimento di una persona che e’ in corso di identificazione, menzionando in particolare un pregiudicato attualmente detenuto al regime ristretto. Davanti al locale erano state installate attrezzature per semplificazione senza appunto che fosse richiesta l’autorizzazione necessaria e senza che vi fosse un piano di salvezza per gli spettatori in caso di pericolo.