Fisco, Deloitte: un italiano su due lo percepisce come un nemico

59

La metà degli italiani giudica il fisco come un nemico e non solo. Lo percepiscono anche “inadeguato, caratterizzato da alta evasione e complesso” secondo la fotografia scattata in un’indagine campionaria curata da Deloitte nella quale si ricorda che la pressione fiscale in Italia e’ al 43% contro la media Ocse del 34% e che per onerosita’ il sistema italiano e al non invidiabile terzo posto sempre tra i paesi Ocse. Secondo l’indagine sette italiani su dieci hanno la percezione di pagare piu’ che negli altri paesi e una maggioranza bulgara ritiene la qualita’ dei servizi ricevuti non adeguata al fardello fiscale pagato. Commentando la ricerca Salvatore Rossi, direttore generale della Banca d’Italia spiega che “e’ nella realta’ dei fatti che il sistema fiscale non funzioni in Italia”. Sulla pressione fiscale aggiunge Rossi “c’e’ la percezione che sia troppo alta e probabilmente lo e’ ma le percezioni si trasformano in scelte elettorali e non vanno ignorate anche se sbagliate”