Fispmed aderisce alla Macroregione Mediterranea

40

Fispmed, network internazionale per lo sviluppo sostenibile e la lotta alla povertà, è membro con status di Osservatore del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente del Mediterraneo UNEP PAM. La nascita della Fispmed è stata sostenuta dalla Commissione Europea (DG Allargamento e DG Politiche Regionali) e dal ministero dell’Ambiente italiano, il quale diede origine al network composto oggi da 229 partners appartenenti a 39 differenti paesi, rappresentanti di istituzioni culturali, ong, agenzie non governative, centri di studio, istituti di ricerca, università. Nel 2008 la Regione del Veneto con Legge regionale approvata all’unanimità diviene socio Fondatore così pure nello stesso anno il Comune di Venezia, ha sottoscritto con i rappresentanti della Macroregione Mediterranea EUSMED una lettera d’intenti. L’obiettivo di tale decisione è di accrescere le conoscenze, le azioni, le buone pratiche nell’ambito dello sviluppo socioeconomico e culturale sostenibile, lotta alla povertà dei cittadini, lavoratori e imprese, lavorando su un processo di sostegno tra la Macroregione Mediterranea EUSMED e il network internazionale della Federazione Internazionale per lo Sviluppo Sostenibile e la Lotta alla Povertà in Mediterraneo – Mar Nero, tramite le sue diverse articolazioni territoriali.