**Fmi: Gopinath, in 2020-21 perdite per Covid per 12 mila mld dollari**

24

Roma, 24 giu. – (Adnkronos) – “Il Grande Lockdown ha scatenato la peggiore recessione dalla Grande Depressione” degli anni Trenta portando il Fondo Monetario Internazionale a rivedere le stime per l’economia mondiale nel 2020 dal +3,3% previsto a maggio all’odierno -4,9%, accompagnato da un taglio nella stima del rimbalzo atteso il prossimo anno, stime “che portano nel biennio la perdita complessiva per l’economia globale legata a questa crisi a oltre 12 mila miliardi di dollari”. Lo scrive Gita Gopinath, consigliere economico dell’Fmi in un intervento che accompagna la diffusione delle nuove previsioni del World Economic Outlook.