Foggia, due morti sul lavoro in poche ore

28

foggia, 26 set. (Adnkronos) – Due morti sul lavoro in poche ore a Foggia e provincia. Un operaio leccese di 42 anni, dipendente della Bios Srl di Galatina, è morto, probabilmente a causa di una caduta, mentre puliva un silos della Coseme, ditta che si occupa di stoccaggio di cereali. Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili del fuoco e personale dello Spesal.

Il secondo incidente mortale sul lavoro è accaduto nelle campagne di Stornara, nel Tavoliere: un 38enne è rimasto incastrato in una macchina fresatrice mentre era impegnato a bordo di un trattore in un uliveto di sua proprietà. Alla tragedia ha assistito il fratello che ha chiamato i soccorsi ma non c’è stato nulla da fare. Sul posto i carabinieri e lo Spesal.