Fondale e spiagge pulite per lago Bracciano grazie ai sub Prodiving

21

Roma, 31 mag. (Labitalia) – Tornano in azione domenica 3 giugno i subacquei della scuola Prodiving per ripulire i fondali e la spiaggia del Lago di Bracciano. L’occasione è la prima edizione 2018 del Project Aware – Dive Against Debris, progetto internazionale avviato dalla Project Aware Foundation, il movimento internazionale senza scopo di lucro, fondato da Padi, una delle organizzazioni di istruzione alla subacquea più grandi al mondo, per sostenere l’ambiente.

La Project Aware Foundation è in costante crescita e i subacquei che ne fanno parte si occupano della protezione del nostro pianeta oceano, un’immersione per volta. I subacquei di tutto il mondo hanno una relazione davvero speciale con l’oceano e le creature marine, e possono giocare un ruolo fondamentale nella loro protezione. La scuola Prodiving di Roma ha scelto come sito d’immersione da adottare il Lago di Bracciano, di cui si prende cura in prima persona. L’evento è aperto anche ai non subacquei.

Nelle precedenti edizioni tenutesi a partire dal 2016 sono stati raccolti più di 300 Kg di rifiuti e sono stati donati in beneficenza alla Project Aware Foundation più di 700 euro. L’immersione avrà un costo di 10 euro, con rilascio di attestato come volontario e il ricavato verrà poi devoluto in beneficenza alla Project Aware Foundation. Per chi è interessato è possibile anche partecipare alla Specialità Padi– Dive Against Debris Diver. L’appuntamento è alle ore 10:00 al Lago di Bracciano. Per info sull’evento info@prodiving.it.