Fondazione Circolo artistico politecnico: nasce un nuovo Museo Napoli

49

Nasce un nuovo museo nel centro di Napoli. Lunedì 14 maggio alle ore 18​, a Palazzo Zapata​ in ​p​iazza Trieste e Trento​, ​avrà luogo la presentazione al pubblico della Casa​-​Museo della​ ​Fondazione Circolo ​a​rtistico ​p​olitecnico. ​ Nel museo saranno contenuti ​600 dipinti, 4​mila volumi, 80 sculture e una fototeca con più di 5​mila fotografie​; il museo sarà​ inserito nei circuiti S​bn, Artecard e Databenc​. Le opere d’arte sono state raccolte in 130 anni di storia del circolo dai soci che hanno deciso di metterle a disposizione della città e dei turisti. La sede, riservata fino a qualche tempo fa solo agli iscritti al circolo​,​ ​s​arà quindi aperta al grande pubblico. Durante la serata sarà presentato anche il catalogo scientifico delle opere (pitture, sculture, grafiche, fotografie, volumi e reperti storici) della collezione della Fondazione: ​”​Storia, Arte, Città ​-​ Le Collezioni della Fondazione Circolo Artistico Politecnico​ -​ Napoli​” ​​(Guida Editori), curato da Isabella Valente..L’evento prevede la partecipazione d​ell’arcivescovo di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe, e sarà moderato da Ermanno Corsi, con interventi di Adriano Gaito​, p​residente​ della​ Fondazione Circolo ​a​rtistico ​p​olitecnico, Angelo Chianese​, p​residente ​di ​Databenc, Luciano Garella​, s​oprintendente ​per i beni ​ar​tistici e ​p​aesaggistici di Napoli, Nino Daniele, ​a​ssessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Fulvio Tessitore​, p​residente ​o​norario della Fondazione, Sergio Sciarelli​, pr​esidente ​del comitato ​s​cientifico ​della ​Fondazione, Edoardo Massimilla​, d​irettore del Dipartimento di Studi ​u​manistici dell’Università ​”​Federico II​”​ di Napoli, ​e ​Isabella Valente​,​ ​p​rofessore di Storia dell’Arte ​c​ontemporanea ​all’​Università Federico II.
Nel corso della serata, Armando Ciappa e Mario del Vecchio, rispettivamente presidente del Comitato d’onore della Fondazione e ​pre​sidente Benemerito dell’Associazione, consegneranno la chiave simbolica della Fondazione a Vincenzo De Luca, ​presidente della Regione Campania​,​ e a​ Luigi de Magistris, sindaco di Napoli​.​