Fondazione Idis, lavoratori bloccano via Coroglio: Da 4 mesi senza stipendio

44

Hanno bloccato via Coroglio, la strada da cui si accede a Citta’ della Scienza. A manifestare sono alcune decine di lavoratori che lamentano la mancate risposte del CdA della fondazione Idis rispetto al futuro dello storico polo di divulgazione scientifica di Bagnoli. Troppi debiti e la struttura rischia di chiudere anche dopo il rinvio, a data da destinarsi, dell’assemblea dei soci convocata nei giorni scorsi per volere dello stesso presididente della fondazione Idis, ente che gestisce Citta’ della Scienza. Il blocco stadale, fanno sapere i lavoratori, andra’ avanti dopo che ieri gli stessi dipendenti della struttura hanno occupato gli spazi dove si stavano allestendo gli stand della 3 Giorni per la Scuola, evento a cui doveva partecipare il ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli. “Da quattro mesi non percepisco lo stipendio”, racconta alla Dire Rossella Parente che lavora all’ufficio Innovazione Didattica di Citta’ della Scienza. “Cerchiamo di fare il nosto lavoro al meglio anche se oltre cento lavoratori, quindi altrettante famiglie anche monoreddito, sono senza stipendio come me da 4 mesi. Fino a venerdi’ – spiega – abbiamo cercato di fare tutto al meglio poi la situazione e’ diventata ingestibile. Questa crisi profonda di Citta’ della Scienza non puo’ essere in alcun modo imputata ai lavoratori”. I dipendenti di Citta’ della Scienza chiedono le dimissioni del Cda e dei soci: “Dimettetevi come Lipardi (l’ex segretario generale di Fondazione Idis, ndr)”, recita uno dei tanti striscioni posizionati all’esterno della struttura.