Food: a Capri arriva “Forty Forty”, il menu speciale per gli under 40

77

di Marco Milano

L’isola azzurra all’avanguardia anche nella ristorazione lancia il “Forty forty”, un menu dal costo di quaranta euro dedicato agli under quaranta. L’idea è dello chef Gennaro Amitrano che ha concentrato la sua ripartenza isolana dalla terrazza che domina Marina Piccola, nella baia antistante i Faraglioni di Capri. Allievo dei due gran maestri pluristellati Gianfranco Vissani e Alain Ducasse, Gennaro Amitrano dopo aver lasciato definitivamente il locale a due passi dalla piazzetta, si dedicherà completamente al suo ristorante sul mare, quaranta coperti con i “pieds dans l’eau”. Al suo fianco, nella vita e nella gestione del ristorante, la compagna Marianna Vertecchi, imprenditrice caprese nel settore dell’ospitalità. Il “Forty Forty” sarà una proposta con tre piatti della tradizione (un antipasto, un primo e un dessert) che cambiano di giorno in giorno secondo l’estro dello chef. Amitrano porta a Marina Piccola, in quel piccolo grande lembo di terra bagnato dal mare e amato dagli imperatori romani una cucina fatta di materie prime altamente selezionate, frutto anche dei contatti sviluppati durante le sue esperienze professionali in Umbria e in Toscana, che nelle sapienti mani dello chef si trasformano in piatti con un perfetto gioco di contrasti e dalla straordinaria leggerezza. A Capri si potranno gustare alcuni suoi cavalli di battaglia come la Parmigiana 2.0, i Cappellacci cacio, pepe e pere, gli Spaghetti aglio, olio, peperoncino, ricci e cacao e la Tartelletta caffè, limone e pepe ma anche diversi piatti nuovi. La carta dei vini, realizzata in collaborazione con “Il Garage del Vino”, conta circa sessanta referenze in prevalenza biodinamiche che spaziano tra l’Italia e la Francia.

In foto Gennaro Amitrano e Marianna Vertecchi