Food: a ottobre si decreterà il miglior World Young Pasta Chef

26

Roma, 27 lug. (Labitalia) – Barilla, azienda leader nel mercato della pasta, è ufficialmente alla ricerca della prossima promessa culinaria, una ricerca che coinvolgerà chef di tutto il mondo e culminerà il 24 e 25 ottobre a Milano con il Pasta World Championship. Giunta ormai alla settima edizione, la manifestazione, che terminerà in occasione della Giornata mondiale della pasta, vedrà confrontarsi per due giorni 18 giovani chef sotto i 35 anni, di fronte a una giuria di cuochi stellati, per il titolo di ‘Master of Pasta’. A rappresentare l’Italia sarà la chef Lucia de Prai. Grazie alle sue origini, italiane e spagnole, ha maturato una solida esperienza professionale in ristoranti di prestigio in entrambi i paesi, fino ad approdare a Genova, dove oggi lavora presso il ristorante stellato ‘The Cook’.

“Sono elettrizzata all’idea di partecipare al Pasta World Championship e gareggiare con alcuni dei migliori giovani chef del mondo. Partecipare a questa competizione è per me un’occasione unica per raccontare attraverso i miei piatti il lifestyle italiano, fatto di autenticità, prodotti genuini e grandi tradizioni”, spiega Lucia de Prai. Diciotto gli chef affileranno ‘i coltelli’ in vista di una sfida ad eliminazione diretta. Tra i giurati di quest’anno gli chef italiani Lorenzo Cogo, Viviana Varese e Luigi Taglienti, lo chef e nutrizionista tedesco Holger Stromberg e Brittany Wright, fotografa e influencer statunitense esperta di food. La giuria valuterà la presentazione, la creatività e la perizia culinaria in tre accesi round, che vedranno i giovani chef alle prese con la creazione di una propria ricetta e con la reinterpretazione di un vero e proprio classico italiano, spaghetti al pomodoro. Davide Oldani, uno degli chef più innovativi e importanti nel panorama culinario italiano, si unirà al gruppo di giurati per l’ultima sfida.

A presentare la manifestazione John Dickie, professore di studi italiani presso la University College di Londra, e Francesca Romana Barberini, autrice e presentatrice di programmi su cibo e vino in Italia. “Barilla vuole offrire il proprio supporto a questo gruppo di chef talentuosi – ha affermato Andrea Malservisi, Brand Equity and Communication Director del Gruppo Barilla – e spingerli ad abbracciare la positività e la convivialità dello stile di vita italiano. Il prossimo Master of Pasta dovrà stupirci con piatti innovativi e sorprendenti, esaltando i codici della cucina moderna”.