Food: Seeds&Chips annuncia edizione australiana

12

Roma, 17 set. (Labitalia) – Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit, evento di riferimento a livello mondiale per il settore dell’innovazione della filiera agroalimentare, sigla la partnership con il governo dello Stato di Victoria e Food + Wine Victoria, organizzazione no-profit che promuove il progresso dell’industria agroalimentare e vinicola dello Stato australiano attraverso iniziative e campagne annuali e, tra queste, il Melbourne Food & Wine Festival (Mfwf).

Nasce dunque Global Table, nuovo fulcro di idee, tavole rotonde, speech, dibattiti ed esposizioni in collaborazione con Seeds&Chips. L’evento, che si terrà a Melbourne a settembre 2019, rientrerà infatti nell’iniziativa Taste Victoria voluta dalle Autorità governative dello Stato di Victoria per supportare e promuovere a livello globale ricerca, sviluppo e innovazione nei settori Agriculture, Food e Beverage e favorire nuove opportunità di incontro e di business.

La partnership tra Seeds&Chips e Food + Wine Victoria si focalizzerà proprio sulla realizzazione di un evento internazionale incentrato sull’innovazione nell’agrifood che mira ad essere il punto di riferimento per la food innovation non solo in Australia ma in tutto il Sud-Est asiatico con conferenze, dibattiti, forum, workshop, business meeting e premiazioni per parlare di cibo e innovazione a 360 gradi.

Dopo la presenza, insieme a Specialty Food, a Fancy Food Show di New York e San Francisco e l’annuncio della nuova sede sempre a San Francisco, Seeds&Chips rappresenterà l’Italia anche nel continente australiano portando con sé l’eredità di Expo Milano 2015 e tutta l’esperienza maturata nelle ultime quattro edizioni del Summit. L’Australia, come gli Stati Uniti, rappresenta infatti un partner fondamentale per il progresso del settore agroalimentare verso un food system globale sempre più sostenibile. All’annuncio potrebbero presto seguirne altri, di medesimo tenore internazionale, riguardanti Paesi strategici come Cina e Africa.

“Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato Marco Gualtieri, presidente e fondatore Seeds&Chips – di annunciare la nostra presenza in Australia il prossimo anno. Cibo, tecnologia, innovazione, giovani, sostenibilità, sicurezza alimentare, sono alcuni dei temi che declineremo nel corso nel Summit e di cui saremo portavoce anche in questo Continente, ricco di opportunità, con una coscienza ambientale molto evoluta e una forte matrice di innovazione alle spalle. Sono quindi particolarmente grato al governo dello Stato di Victoria, a Food + Wine Victoria, alla città di Melbourne e all’Australia per aver saputo e voluto raccogliere quanto da noi seminato in questi anni, riconoscendo l’importanza dei temi che portiamo avanti e l’enorme opportunità di sviluppo economico”.

“Seeds&Chips negli anni è cresciuto con l’obiettivo e la convinzione di dare continuità ai lavori iniziati con Expo Milano 2015 – ha sottolineato – per l’importanza del tema e le potenzialità di crescita economica a questo associata, in un settore emergente capace di creare migliaia di posti di lavoro e di valorizzare non solo l’agroalimentare, ma anche molti altri settori come il tech, il biotech, il design, il pharma, i materiali e l’aerospaziale. L’arrivo nell’Asia Pacifica significa per noi iniziare a consolidare in quest’area la nostra piattaforma che ha il centro a Milano e in Italia”.

“L’Australia, infatti, è solo il primo tassello verso un percorso globale di Seeds&Chips, dopo l’accordo già in essere negli Usa con Specialty Food a San Francisco e New York, a cui vogliamo aggiungere presto altri due traguardi internazionali, come Cina e soprattutto Africa, dove stiamo lavorando a un progetto molto ampio e articolato, dalle grandi prospettive e di forte impatto”, ha agigunto.

Da parte sua, Radek Sali, presidente di Food + Wine Victoria, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di collaborare con Seeds&Chips nell’ambito di Global Table, il nuovo evento business dell’area Asia-Pacifico dedicato all’agrifood e al beverage che sarà lanciato a Melbourne nel settembre 2019. Seeds&Chips è diventato in poco tempo una voce autorevole nel dibattito globale sul futuro del cibo e al Global Table sfrutteremo la sua expertise in particolare sull’innovazione nella filiera agroalimentare. Da Milano a Melbourne e in tutto il mondo, affronteremo molte delle sfide globali coinvolgendo imprenditori, agricoltori, investitori, scienziati del cibo, governo e tanti altri attori chiave, solo così è possibile trovare e condividere soluzioni utili”.

Il ministro dell’Agricoltura, Jaala Pulford, ha concluso: “Il governo del Victoria è entusiasta che Seeds&Chips si unisca a noi qui a Melbourne nel 2019 per Global Table. La loro attenzione su temi come cibo, tecnologia e innovazione sarà fondamentale per aiutarci a raggiungere l’ambizioso obiettivo di far crescere le nostre esportazioni agroalimentari a 20 miliardi di dollari entro il 2030”.