Food: Zunica, nuova ‘Osteria Marca’ mio atto d’amore per Ascoli Piceno

16

Ascoli Piceno, 26 mar. (Labitalia) – “Abbiamo fatto questa scelta d’amore perché crediamo fortemente nelle potenzialità di Ascoli Piceno, città di straordinaria bellezza, amministrata in modo eccellente, che dopo il terremoto è riuscita a riposizionarsi con un’immagine nuova e dinamica. Abbiamo ricevuto importanti richieste dalla costa ma era importante dare un segnale forte a una città di cultura che ha scelto di investire in modo marcato e con intelligenza nel turismo di qualità e nell’arte”. Così Daniele Zunica, titolare dello storico albergo di Civitella del Tronto (Teramo) ‘Gourmet Hotel Zunica 1880’ e presidente regionale di Assoturismo-Confesercenti Abruzzo, presenta la sua nuova ‘avventura’: l”Osteria Marca Zunica’, appena aperta nel centro storico di Ascoli Piceno, nel cinquecentesco Palazzo Guiderocchi.

A guidare la brigata a ‘Osteria Marca Zunica’ sarà sempre lo chef Sabatino Lattanzi, che si dividerà tra Ascoli Piceno e Civitella del Tronto; la carta dei vini sarà curata da Maurizio Neri, mentre la direzione artistica del locale sarà affidata a Gino Natoni. Il locale, infatti, proporrà mostre e installazioni d’arte. La prima sarà dell’abruzzese Mariano Moroni, che di recente ha ideato per iGuzzini oggettistica da tavola.

‘Osteria Marca Zunica’ proporrà piatti del territorio della gastronomia ascolana e teramana, con un format più leggero rispetto a ‘Zunica 1880′. I posti a sedere sono 50 all’interno del locale e 20 nella corte. L’immagine istituzionale di ‘Osteria Marca Zunica’, dalla ideazione del logo alla personalizzazione degli interni, è stata curata dal designer Fabrizio Lucchese e da Daniele Paoletti.