Formazione continua: autocertificazione al via

32

Formazione continua, ecco il vademecum alle nuove scadenze. Termine per la compilazione online del form per l’autocertificazione dei 15 crediti formativi relativi all’attività professionale: 28 Febbraio 2015. Termine per l’invio dell’autocertificazione Formazione continua, ecco il vademecum alle nuove scadenze. Termine per la compilazione online del form per l’autocertificazione dei 15 crediti formativi relativi all’attività professionale: 28 Febbraio 2015. Termine per l’invio dell’autocertificazione da parte degli iscritti all’Albo per il riconoscimento di Pubblicazioni, Brevetti, Partecipazione qualificata ad organismi, gruppi di lavoro e commissioni tecniche, Partecipazione a commissioni di esami di stato: 28 Febbraio 2015. Termine per l’invio dell’autocertificazione da parte degli iscritti all’Albo per il riconoscimento dei Crediti formativi permanenti (in sigla Cfp) per la Formazione Formale e gli Esoneri: 28 Febbraio 2015. Periodo durante il quale sarà possibile modificare i dati inviati: dal 28 Febbraio al 24 Marzo. Data del rilascio di apposite credenziali per accedere alla propria pagina personale per la verifica dei Cfp: 24 Marzo 2015. Sul sito dell’Ordine è anche disponibile la modulistica per autocertificazione, aggiornamento formale ed esoneri per l’anno 2014. Tipologia di moduli La modulistica riguarda le seguenti casistiche:Autocertificazione dell’aggiornamento formale – Master universitari di primo e secondo livello; Autocertificazione dell’Aggiornamento formale – Dottorato di ricerca; Autocertificazione dell’Aggiornamento formale – Corso Universitario; Esonero per mobilità/cassa integrazione; Esonero per maternità/ paternità; Esonero per malattia o infortunio; Esonero per patologia cronica; Esonero per assistenza a figli/parenti per malattia o infortunio; Esonero per assistenza a figli/parenti per patologia cronica o handicap. La modulistica va trasmessa, a pena di inammissibilità, entro il giorno 28 febbraio 2015, utilizzando esclusivamente l’apposito form di trasmissione disponibile sul sito dell’Ordine. Per evitare il rigetto della richiesta, gli iscritti devono compilare correttamente la modulistica, inserendo con attenzione tutti le informazioni richieste e devono allegare, quando previsto (autocertificazioni), la copia di un documento di identità. Va ricordato che l’autocertificazione si riferisce al solo anno 2014, pertanto vanno inserite solo le attività svolte dal 1° gennaio al 31 dicembre 2014. La modulistica deve essere trasmessa anche da coloro che hanno già precedentemente presentato domanda in qualunque altra forma. Tirocini retribuiti Sei tirocini retribuiti per giovani ingegneri al Comune di Afragola: lo prevede un protocollo d’intesa tra l’Ordine e l’amministrazione comunale. È iniziata la selezione che scade il 2 marzo. Sul sito dell’Ordine le istruzioni per partecipare. Ai tirocinanti sarà pagata, a carico del Comune, una polizza contro gli infortuni ed Rc e verrà corrisposto un rimborso spese il cui importo massimo è di 400 euro. Il protocollo è rivolto agli iscritti all’Ordine da meno di cinque anni e che non abbiano superato il 35esimo anno di età. L’accordo siglato col Comune di Afragola si inquadra in uno schema di protocollo che l’Ordine sta proponendo a tutte le amministrazioni locali della provincia di Napoli. “Per la massima diffusione dell’iniziativa – spiega il segretario dell’Ordine Andrea Protacontiamo sulla promozione che i giovani colleghi ingegneri vorranno farne presso gli enti locali con cui sono in contatto. L’Ordine sarà al loro fianco”. Attività per il sociale La commissione Attività aggregative dell’Ordine, coordinata da Gaetano Trapanese, da quest’anno ha l’intenzione di promuovere anche attività teatrali, con fini benefici e sociali. A tal fine, l’ingegnere Antonio Fusco – componente della commissione – ha proposto all’Ordine degli Ingegneri di avviare questa nuova ed interessante attività culturale.Gli interessati possono fornire il proprio nominativo in modo da riuscire a programmare il primo “lavoro teatrale” già entro la fine di quest’anno, magari proprio nel periodo natalizio.Tutti coloro che intendono far parte della “nuova squadra” potranno comunicare la propria adesione e disponibilità entro il 2 marzo al seguente indirizzo di posta elettronica: ingafusco@yahoo.it. “Successivamente – spiega Antonio Fusco – gli aspiranti saranno invitati presso la sede dell’Ordine (la data sarà comunicata a breve) per un primo incontro mirato a iniziare questa nuova avventura artistica e di solidarietà”.