Formazione mirata ai giovani: arriva la patente della qualità

40

 Una patente europea della qualità anche in Campania: Nunzia Petrosino, presidente del Gruppo Giovani di Confindustria in regione, firmerà venerdì 4 aprile a Palazzo Partanna, un accordo con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la formazione mirata dei giovani. L’accordo, stipulato in collaborazione con Aica(Associazione italiana per l’informatica e il Calcolo automatico), e grazie al supporto dell’Ufficio scolastico regionale per la Campania – Polo Qualità di Napoli, rappresenta il primo protocollo d’intesa fra Miur e Aicq nazionale che prevede il laboratorio di ricerca-azione “Eqdl”, destinato a tutte le scuole secondarie di secondo grado, teso essenzialmente a rafforzare il raccordo fra scuola e mondo del lavoro.

L’obiettivo Eqdl nasce allo scopo di formare nuove figure professionali, sempre più richieste dalle aziende, soprattutto del Sud, vincolate alla certificazione di qualità ISO 9001, per poter partecipare alle varie gare di appaltosoprattutto europee e internazionali. Grazie all’accordo, Confindustria Campania, attraverso la rete delle sue Associazioni territoriali e di categoria presenti in Campania, contribuirà alla creazione di figure professionali mirate al mercato del lavoro.