Formazione, scuole di giornalismo in Ue: call da 1 milione di euro

103
(foto da Adobe Stock gratis)

Al via un bando da un milione di euro per progetti nelle scuole di giornalismo. La Commissione ha lanciato oggi un invito a sviluppare un curriculum e materiale didattico per un corso sull’Unione europea e la politica di coesione dell’Unione per futuri giornalisti, del cui costo coprirà il 95%. Si tratta della risposta di Bruxelles “alla richiesta di molti studenti dell’Ue”, ha detto la commissaria per la Coesione e le Riforme, Elisa Ferreira. L’iniziativa “un’opportunità straordinaria per stimolare il dibattito altre istituzioni sull’insegnamento sulla politica sull’Ue e promuovere il livello di conoscenza degli studenti e promuovere la cooperazione tra le università e le istituzioni dell’Ue “, ha aggiunto Ferreira. Le proposte possono essere presentate da universita’ e altri istituti di istruzione giornalistica; i candidati devono risiedere in uno Stato membro ed essere accreditati secondo la legislazione in vigore in quel Paese. La presentazione delle domande è il 21 aprile 2022, dopo di che la Commissione prevede di comunicare i risultati a giugno.