Fracci: arcivescovo Milano, ‘con danza ha scritto messaggi d’amore e canti preghiera’

11

Milano, 28 mag. (Adnkronos) – “Con l’arte della danza, leggera e ardua, Carla Fracci ha mostrato che il movimento del corpo può scrivere messaggi d’amore, storie di dolore, canti di preghiera. La gloria di Dio trasfigura la gloria umana in compimento e consola chi ne piange il distacco”. Lo afferma monsignor Mario Delpini, arcivescovo di Milano, sulla scomparsa di Carla Fracci. “La morte di Carla Fracci è un’emozione che percorre tutta la città e che suscita echi in tutto il mondo. Partecipo del coro innumerevole che la ricorda, l’ammira, ne medita il messaggio di sublime arte espressiva, di seria disciplina e costante sacrificio, di generosa sensibilità. Porgo alla famiglia le mie condoglianze e assicuro la preghiera di suffragio”, aggiunge Delpini.