Francesco Gargaro nuovo comandante provinciale dei Carabinieri di Roma

79
In foto Francesco Gargaro

Il colonnello Francesco Gargaro, 52enne, è il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri di Roma. Coniugato, padre di 2 figli, ha intrapreso la carriera militare nel 1982, frequentando la Suola Militare “Nunziatella” di Napoli e successivamente l’Accademia militare di Modena, la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma e, infine, il Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze presso il Centro Alti Studi della Difesa in Roma. E’ laureato in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna presso l’Università di Roma Tor Vergata, oltre ad aver conseguito il Master in Scienze Strategiche e quello in Studi Internazionali Strategico-militari. Prima di giungere al Comando Provinciale di Roma ha retto il Comando Provinciale di Catania e ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri.Tra gli incarichi ricoperti quello di comandante delle compagnie di Bianco, nell’area locride di Reggio Calabria, di Viareggio e di Roma-Casilina. In seguito, ha prestato servizio all’Ufficio operazioni del comando generale dell’Arma, ha comandato il Battaglione ”Campania” di Napoli-Secondigliano e il Gruppo Napoli II di Castello di Cisterna, nell’hinterland napoletano, per poi ricoprire l’incarico di capo ufficio personale marescialli presso il comando generale. Prima di giungere al comando provinciale di Roma ha retto il comando provinciale di Catania e ha ricoperto l’incarico di capo ufficio del comandante generale dell’Arma dei Carabinieri.