Francesco Maria Chelli presidente dell’Istat, arriva il placet del consiglio dei ministri

142
In foto Francesco Maria Chelli (fonte Università delle Marche)

Su proposta del ministro per la Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo, il consiglio dei ministri ha approvato l’avvio della procedura per la nomina di Francesco Maria Chelli a presidente dell’Istat. Professore di statistica economica presso l’Università Politecnica delle Marche, 65 anni, dal maggio dell’anno scorso il professor Chelli è presidente facente funzioni dell’Istat, scelto per tale ruolo in qualità di componente più anziano del consiglio dell’istituto alla scadenza del mandato del precedente presidente. “La scelta è ricaduta su Chelli per l’elevato profilo professionale, la significativa attività di ricerca e produzione scientifica e le comprovate competenze direzionali, manageriali e di coordinamento tecnico, scientifico e amministrativo”, fa sapere il Governo.