Francesco Saverio Vetere confermato segretario generale Uspi

291
in foto Francesco Saverio Vetere, segretario generale dell'Uspi (Imagoeconomica)

Francesco Saverio Vetere, 59 anni, è stato confermato segretario generale dell’Uspi. L’Unione Stampa Periodica Italiana, fondata nel 1953, riunisce circa mille editori di 3 mila testate quotidiane e periodiche italiani, cartacee e online. L’Assemblea Generale dell’Uspi, che si è riunita a Roma, ha proceduto al rinnovo degli organi collegiali che rimarranno in carica nel triennio 2022-2024. In Consiglio Nazionale sono stati eletti: Beatrice Adriani, Alessandro Astorino, Fabrizio Barbato, Antonio Barbierato, Sara Cipriani, Giuseppe Corasaniti, Domenica Cucinotta, Franco D’Urbino, Antonio Delfino, Marco Farina, Umberto Frugiuele, Rosalba Garofalo, Fabrizio Gherardi, Laura Innocenti, Luca Lani, Francesco Lorenti, Fabrizio Milani, Sergio Neri, Orlando Paradisi, Barbara Pasqua, Fabio Polli, Rosa Rubino, Salvatore Sangermano, Roberto Sciarrone, Massimo Silvestri, Antonio Urrata, Aldo Vetere, Irene Vitale, Vittorio Volpi, Giorgio Zucchelli.