Francia, “La Science à la Carte”: il nuovo format che promuove le eccellenze italiane

51

L’Ambasciata d’Italia a Parigi presenta l’iniziativa “La Science à la Carte”, una serie di interviste realizzate in collaborazione con l’agenzia Naós Communication con lo scopo di promuovere le eccellenze italiane in Francia. In ogni episodio, un ricercatore italiano che ha fatto carriera in Francia viene intervistato in un ristorante italiano.

I protagonisti del primo episodio, online sul canale YouTube dell’Istituto Italiano di Cultura in Francia, sono il medico Daniele De Luca e lo chef Nicola Pisu del ristorante “Il Fico”.

Originario di Roma, Daniele De Luca è Primario di Rianimazione Neonatale e Professore all’Ospedale Universitario Paris Saclay. Arrivato a Parigi nel 2013, a solo 34 anni diventa direttore della rianimazione neonatale e pediatrica all’Ospedale Antoine-Béclère, a Clamart. Daniele è anche presidente dell’ESPNIC (European Society for Pediatrics and Neonatal Intensive Care) e dirige la rivista scientifica “European Journal of Pediatrics”. Le sue attività di ricerca concernono principalmente le malattie del tratto respiratorio nei neonati e lo sviluppo di tecniche mediche per la diagnostica e il trattamento. Daniele è conosciuto per aver inventato e sviluppato la tecnica dell’ecografica polmonare per i neonati.

Originario di Nurallao, in Sardegna, Nicola Pisu è sempre stato appassionato di cucina. Ha lavorato in grandi ristoranti in varie regioni italiane, prima di approdare a Parigi e aprire il proprio ristorante, “Il Fico”, dove propone specialità sarde rivisitate. La sua cucina è ispirata a tradizioni dalla sua infanzia arricchite da quanto appreso durante il proprio percorso professionale attraverso le regioni Italiane.

Il prossimo episodio della serie “Science à la Carte” sarà pubblicato venerdì 2 aprile.