Francia, Macron: “Unirò tutti i francesi”

36

Parigi, 23 apr. (AdnKronos) – “Il popolo francese ha deciso di portarmi in testa al primo turno di queste elezioni”. Queste le prime parole pronunciate da Emmanuel Macron nel discorso in cui ha commentato l’esito del voto, accompagnato sul palco dalla moglie Brigitte. Macron si è congratulato con gli altri candidati, che ha citato uno per uno, ed ha ringraziato Benoit Hamon e Francois Fillon “per aver chiesto di votare per me”.

“Spero di diventare il vostro presidente, il presidente di tutti” ha detto il candidato di En Marche, sottolineando come il popolo francese abbia “risposto in modo meraviglioso alle sfide” dinanzi alle quali si trova il Paese. “La sfida è aprire una nuova pagina politica”, ha aggiunto Macron, “non votare contro qualcuno”.

“In un anno, noi abbiamo cambiato il volto della politica francese” ha scandito Macron, tra i suoi sostenitori in festa e citando la moglie Brigitte, “senza la quale non sarei qui”.

“Non lo dimenticherò mai – ha aggiunto – Da stasera devo unire tutti i francesi, sento l’onore e la responsabilità”.

“Tra 15 giorni spero di diventare il vostro presidente, il presidente di tutti, davanti alla minaccia dei nazionalisti, un presidente che aiuta, protegge e costruisce” ha scandito, appellandosi a tutti i “patrioti”.

“Il compito è immenso, sono pronto al vostro fianco – ha detto ancora – La battaglia inizia stasera e la vinceremo. Viva la Repubblica, viva la Francia”.