Francia, Pizzarotti: commessa da 200 milioni per l’ampliamento dell’Ospedale di Marsiglia

37

L’impresa edile parmigiana Pizzarotti si è aggiudicata i lavori di ampliamento dell’Ospedale della Timone di Marsiglia, in Francia. La commessa, spiega la stessa azienda emiliana, è di 200 milioni e consiste nella costruzione del nuovo edificio ‘Donne-Genitori-Bambini’ presso la struttura transalpina. “Siamo orgogliosi di questa nuova acquisizione che riafferma l’autorevolezza e l’affidabilità della nostra impresa – osserva in una nota il suo presidente, Paolo Pizzarotti -: lavoriamo in Francia da oltre 30 anni con alcuni progetti iconici quali l’Aeroporto Charles de Gaulle-Roissy, una sezione di Disneyland Paris, La Timone 2 a Marsiglia, nonché nel settore delle infrastrutture, con ben 5 tratte del Grand Paris Express, per l’ampliamento della rete metropolitana parigina”. Nel progetto La Timone, Pizzarotti è a capo di un raggruppamento che comprende Mba-Michel Beauvais Associés, architettura e Otéis, ingegneria.