Franco Moxedano (Idv): i dati istat parlano chiaro, Campania in crescita

42

“I dati parlano chiaro e lo conferma anche il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, il Pil della Campania è in crescita grazie alle azioni messe in campo dal Governo De Luca, secondo Boccia infatti: “la Campania ha adottato una politica economica che fa da acceleratore rispetto alla politica nazionale, il che conferma che alcuni provvedimenti stanno dando effetti sull’economia reale”. Questi segnali positivi sull’economia trovano un ulteriore fondo di verità se si consultano i dati relativi al cuore economico pulsante della regione, i porti di Napoli e Salerno che certificano un aumento nel traffico container dell’AdSP del Mar Tirreno Centrale pari al 10,93% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente, con un totale complessivo di contenitori movimentati pari a 802.084. Nel porto di Napoli la crescita è pari al 7,46%, mentre nel porto di Salerno è del 15,22%. Nel traffico passeggeri, infine, i porti di Napoli e Salerno segnano un incremento complessivo del 4,58% nei primi dieci mesi del 2017. Tutto questo è il frutto del lavoro messo in campo dal Governo della Regione in Campania, ma nonostante tutto questo sforzo nella nostra regione continua a persistere un atteggiamento disfattista da parte delle opposizioni, lo dimostra l’ostruzionismo dimostrato ieri da grillini e centrodestra durante l’audizione con i giornalisti per ascoltare le istanze degli addetti ai lavori su una legge che manca da 18 anni, infatti tutti hanno accordato l’importanza e l’urgenza di approvare la legge solo l’opposizione ha rimarcato l’esigenza di rimandare l’approvazione all’anno prossimo. Infine è inspiegabile l’indifferenza della maggioranza e soprattutto del Pd su dati così positivi per la nostra economia regionale che ci pone come modello economico da imitare in tutta Italia”. Ad affermarlo in una nota il consigliere regionale Idv Francesco Moxedano.