Francois “Nuovi finanziamenti e il kit D-Fence su Panda e 500”

61

“Questo è uno di quei giorni che ci ricorderemo a lungo, perché l’Italia e l’Europa cominciano a riaccendere i motori. Come ai tempi della grande ripresa, Fiat c’è. C’è per sostenere le persone, gli italiani e gli europei che hanno voglia di ricominciare a muoversi per costruire una nuova quotidianità”. Così Olivier Francois, presidente del brand Fiat, nel corso di una presentazione online di una nuova offerta commerciale per Panda e 500. “L’auto se saprà rispettare l’uomo e l’ambiente, tornerà più di prima ad essere protagonista nella mobilità individuale. Credo sarà un momento di grande riscoperta dell’auto, non solo come strumento di libertà ma anche l’auto come voglia protettiva, come seconda casa su quattro ruote, specie per muoversi in città. E quando si tratta di citycar Fiat è leader con Panda e 500” spiega il manager francese.

“Oggi è proprio di queste due vetture che voglio parlare, e di come integreremo nella nostra offerta i tre aspetti che definiscono la nuova normalità. Prima di tutto l’attenzione all’ambiente che ci circonda, in questi mesi chiusi in casa credo tutti abbiamo imparato ad apprezzare quanto è bello e prezioso il mondo là fuori, quindi lo dobbiamo rispettare molto di più. Secondariamente c’è l’attenzione alle nostra tasche. Inutile nascondersi dietro un dito, non ci aspettano tempi facili e la nostra serenità dipende molto anche dall’equilibrio del nostro bilancio famigliare. E non ultima, l’attenzione a noi stessi, perché abbiamo imparato a non dare per scontato il nostro benessere e la nostra salute” riassume Francois. Fiat per rispondere a queste nuove esigenze riparte dalle sue versioni più nuove e attuali, Panda e 500 Hybrid.
“Le abbiamo lanciate un mese prima del lock-down, emettono circa il 30% in meno di Co2, danno accesso a una serie di incentivi e costano decisamente meno di tecnologie più complesse. Ma non basta. Se l’auto deve sostituire i mezzi pubblici, deve anche costare come, o meno dell’abbonamento ai mezzi pubblici. E quindi abbiamo chiesto a Fca Bank un aiuto per un finanziamento speciale: si può avere una Panda da 3 euro al giorno, e con 4 euro si possono avere Panda e 500 Hybrid. Ovvero al costo di due biglietti dell’autobus di Roma, potrete girare per 24 ore come e quanto vorrete. Il finanziamento è senza anticipo e si comincia a pagare l’anno prossimo. Direi che il portafoglio l’abbiamo messo al riparo” annuncia.

Ma non basta. “Vogliamo anche parlare del nostro benessere. L’accessorio più venduto del 2020 sono le mascherine, noi dovevamo inventarci qualcosa anche per le nostre auto, così insieme a Mopar abbiamo deciso di dotare Panda e 500 di tre dispositivi”.
“Il primo è un filtro che trattiene le impurità dall’esterno, blocca particolato e praticamente il 100% degli allergeni. Il secondo purifica l’aria all’interno dell’abitacolo. Il terzo è una lampada a UV che igienizza tutti ciò che tocchiamo. Abbiamo riunito questi tre sanificatori in un unico pacchetto che abbiamo chiamato D-Fence” spiega ancore il responsabile del brand Fiat.
“Fiat vuole essere una parte attiva di questa ripresa. Le nostre auto portano energia positiva nelle strade, il sorriso è una cura efficacie, non cura il virus ma ci aiuta a superare con ottimismo questa crisi” ha concluso Francois.
(ITALPRESS).

L’articolo Francois “Nuovi finanziamenti e il kit D-Fence su Panda e 500” proviene da Italpress.