Freddo risveglio: -15°

25

(AdnKronos) – Ciao estate, arriva l’autunno. L’alta pressione padrona del tempo in questo mese di settembre, indietreggia verso l’oceano e contemporaneamente risale verso la Scandinavia. Sarà da qui infatti che l’aria fredda farà uno spettacolare ingresso con venti di Bora che soffieranno via via più forti e fino a 90-100 km/h, soprattutto sul mare Adriatico e sull’alto Tirreno.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che le temperature cominceranno a diminuire gradualmente, con il vento freddo che ci farà percepire 3/5°C in meno rispetto a quelli reali. Oggi il risveglio sarà freddo sulle pianure del Nord con soli 7-8°C, gelate estese invece sopra i 1000 metri, nei giorni successivi toccherà anche al Centro-Sud con temperature di primo mattino di soli 8-9°C a Roma, Firenze e Napoli. Di giorno invece i termometri a stento saliranno sopra i 20-21°C su tutta Italia.