Fs, contratto da 59 milioni per la progettazione di una linea ferroviaria in Arabia Saudita

62

Ferrovie dello Stato, attraverso la società d’ingegneria Italferr, è impegnata in Arabia Saudita nella progettazione della nuova linea ferroviaria che collegherà il porto di Jeddah, sul Mar Rosso, a Al Jubail, sul Mare Arabico. Il contratto siglato ha un valore di circa 59 milioni di euro. Lo rende noto il gruppo. L’ad di Ferrovie dello Stato Renato Mazzoncini, si legge nella nota, ha incontrato ieri una delegazione delle SAR (Saudi Arabian Railways), composta dal presidente Saad Al Gadhi e dal vice presidente delle Infrastrutture Gassim Al Gassim. I rappresentati delle ferrovie saudite hanno visitato la stazione di Roma Termini, uno dei maggiori scali europei, per conoscere sia l’aspetto tecnologico legato al controllo della circolazione ferroviaria che quello commerciale. La delegazione è poi partita per Napoli accompagnata da responsabili Fs, a bordo di un Frecciarossa 1000, per una visita all’impianto di manutenzione dei treni ad alta velocità. Fs Italiane, conclude la nota, partecipò nel 2014 a una gara per la gestione e manutenzione di infrastruttura e del trasporto ferroviario saudita.