Fumetto, da fine aprile a Napoli una mostra dedicata a Moebius

245

Moebius sbarca dal 30 aprile al 7 settembre prossimi al museo Archeologico nazionale di Napoli. La piu’ grande mostra italiana su Jean Henri Gaston Giraud, (1938 – 2012), questo il vero nome, uno dei piu’ famosi artisti del fumetto, autore di opere visionarie note e tradotte in tutto il mondo come Blueberry, Arzach, Il garage ermetico o L’incal, sara’ celebrato anche per il suo legame con l’Italia e con Napoli. Il percorso espositivo fara’ immergere i visitatori nell’universo immaginifico di Moebius attraverso tavole a fumetti, schizzi, quadri, acquerelli, riproduzioni e realta’ aumentata, fotografie, volumi e riviste. L’esposizione e’ organizzata da Comicon con la direzione artistica di Moebius Production, e’ inserita nell’ambito del progetto Obvia (Out of boundaries viral art dissemination) dell’ateneo di Napoli Federico II per il Mann, con il patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli e dell’Institut Francais.