G20, vinte le resistenze di Cina e India: approvato a Napoli il comunicato finale su clima ed energia

57
in foto Roberto Cingolani in conferenza stampa

E’ stato approvato il comunicato finale sul Clima ed Energia dalla ministeriale G20 in corso a Napoli. Lo ha annunciato il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, al termine di un negoziato molto lungo e intenso. Applauso liberatorio da parte di tutte le delegazioni e ministri presenti.
Secondo quanto emerso, il via libera definitiva al documento finale è arrivato dopo che sono state superate le resistenze da parte di alcuni Paesi, in particolare dalla India e Cina, dopo una lunga discussione. Resta da capire se è stato trovato un accordo sul contenimento dell’aumento della temperatura del Pianeta di 1,5 gradi entro il 2050, o come più appare probabile si tratterebbe di un documento preparatorio in vista della Cop26 in programma a novembre a Glasgow, come anticipato ieri dallo stesso ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani. Da pochi minuti l’inviato speciale degli Stati Uniti per il Clima, John Kerry, ha lasciato Palazzo Reale a Napoli, sede della ministeriale, per fare ritorno in patria. E’ attesa intanto la conferenza stampa finale del ministro Cingolani.