Gala del Cinema e della Fiction, D’Alatri protagonista: fa lezione poi riceve il premio di Film Commission

19
in foto Alessandro D'Alatri

Sarà Alessandro D’Alatri, il regista “innamorato di Napoli” che con la sua macchina da presa dipinge gli angoli più suggestivi della città, il protagonista del nuovo incontro del Gala del Cinema e della Fiction, fondato da Valeria Della Rocca, AD della Solaria Service, che vanta la direzione artistica del critico cinematografico e regista Marco Spagnoli. L’evento si terrà domani, mercoledì 24 novembre alle ore 11, nella sala Cinema dell’Isis A. Casanova di Napoli, partner della kermesse per questa stagione e vedrà il regista D’Alatri esibirsi nell’insolito ruolo di Docente di una Masterclass a cui parteciperanno gli studenti dell’indirizzo “Servizi culturali e dello Spettacolo”. A seguire, l’insigne maestro, regista di fiction di successo come “I Bastardi di Pizzofalcone” (prime due serie), de “Il commissario Ricciardi” e de “Il professore” in onda su Rai 1 fino al 16 dicembre riceverà, il Premio Film Commission della Regione Campania, prima edizione. Ad insignirlo, Maurizio Gemma, direttore della Fondazione per l’Industria Audiovisiva della Campania.
La manifestazione, giunta alla sua XIII edizione, pur non abbandonando il suo primario obiettivo, quale quello di valorizzare e potenziare il cineturismo come una delle fonti economiche più interessanti ed incisive per lo sviluppo di un territorio, si presenta quest’anno con un nuovo concept “Educational” diretto a considerare e ad analizzare il comparto audiovisivo, come un prezioso indotto atto a costruire una carriera professionale per i giovani che ambiscono ad un futuro lavorativo in questa direzione. Il Gala del Cinema e della Fiction è promosso dall’Associazione Donne & Turismo, organizzata dalla Solaria Service e gode del Patrocinio del MIC, della Regione Campania e del Comune di Napoli.