Gambrinus, il 25 dicembre colazione sospesa per i meno fortunati

32

Il Bar Gambrinus offrirà la colazione sospesa ai meno fortunati nel giorno di Natale. Dalle 7,30 alle 10,00 le porte del locale saranno aperte a clochard e meno abbienti che potranno consumare gratuitamente cornetto, cappuccino e caffè. Lo annunciano Massimiliano Rosati, responsabile dello storico bar napoletano, e Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi che hanno promosso l’iniziativa. “Vogliamo regalare un sorriso a chi è meno fortunato – ha detto Rosati -. Nel giorno di Natale è importante ritrovare il valore della solidarietà. Saremo ben felici di accogliere chiunque abbia bisogno per offrire un cornetto e un cappuccino caldo. In un mondo frenetico come quello di oggi, troppo spesso dimentichiamo chi resta dietro. La nostra iniziativa che si somma alle tante altre che realizziamo durante l’anno punta a includere, per regalare un sorriso a coloro che sono costretti ogni giorno a fare i conti con ristrettezze a difficoltà”. “La colazione sospesa è un modo concreto – ha aggiunto Borrelli – per offrire un Natale diverso in un periodo storico in cui l’indifferenza e l’egoismo sono imperanti. La solidarietà deve tornare essere un valore fondante della nostra comunità che non deve limitarsi ovviamente al Natale ma deve essere praticata quotidianamente come fanno tanti privati e associazioni di volontariato con i piu’ deboli e gli ultimi. Ci auguriamo che tanti altri possano fare altrettanto”.